Windows Defender offre protezione TOP ed è attivo su oltre il 50% dei SO Windows

Windows Defender è stato nuovamente decretato un antivirus TOP in protezione, prestazioni e usabilità ed è attivo su oltre 500 milioni di PC

I più recenti test comparativi di AV-Test (un noto un sito indipendente che analizza le soluzioni software dedicate alla sicurezza) riferiti a maggio-giugno 2019 riguardo l’efficacia degli antivirus, ha decretato nuovamente come TOP, il massimo del punteggio applicabile, circa la protezione da infezioni e malware vari, le prestazioni e l’usabilità offerta da Windows Defender su Windows 10.

NOTA: Il test è stato effettuato su Windows Defender versione 4.18 su computer Windows 10 con architettura a 64 bit.

Tale traguardo è stato raggiunto per la prima volta dall’antivirus di Microsoft ad agosto dello scorso anno.
AVTest risultati test comparativi antivirus di maggio-giugno 2019
Lo status di antivirus TOP si è così ulteriormente consolidato durante questo periodo, e per tale ragione Windows Defender è da considerarsi a tutti gli effetti alla stessa stregua dei più popolari programmi antivirus come Norton Security, Kaspersky Internet Security e F-Secure Safe che, fra gli altri, hanno ugualmente ottenuto la certificazione TOP; ma è da considerarsi anche migliore di altri popolari antivirus che invece non hanno raggiunto il massimo del punteggio ottenibile.

Notizie positive per gli utenti con PC Windows 10 in quanto sin da subito possono contare sulla protezione offerta da Windows Defender, preinstallato e attivato di default e profondamente integrato nel sistema operativo.

NOTA: Tenere in considerazione che se sul computer si installa un programma antivirus di terze parti, Windows Defender è progettato per disattivarsi automaticamente; viceversa, disinstallando la protezione antivirus di terze parti, Windows Defender è progettato per riattivarsi automaticamente.

Protezione, quella di Windows Defender, che in Windows 10 May 2019 Update si arricchita di ulteriori funzionalità quali la protezione antimanomissione e nel 2018 della modalità sandbox.

Infine Microsoft di recente ha dichiarato che Windows Defender ha una quota di mercato di oltre il 50% su i sistemi operativi Windows; in numeri ciò si traduce nel fatto che Windows Defender è la principale soluzione antivirus utilizzata su oltre 500 milioni di computer Windows; e la crescita continua.

LEGGI ANCHE: Attivare la protezione anti-ransomware di Windows Defender su Windows 10



Lascia un commento