Windows 8 fine degli aggiornamenti di sicurezza passare a Windows 8.1 o 10

Oggi finisce il supporto di Windows 8, passare a Windows 8.1 o 10 per ricevere ancora gli aggiornamenti di sicurezza di Microsoft

Sembra ieri quando Microsoft ha lanciato la promozione speciale per ottenere a soli 15 o 30 euro Windows 8 Pro, ovvero il primo concetto di sistema operativo moderno che ha rivoluzionato sui PC il classico SO Windows al quale ci si era abituati fino ad allora per arrivare all’attuale Windows 10. Sono passati più di tre anni, era il 26 Ottobre 2012.

Ma per chi è rimasto ancora a Windows 8 ci sono brutte notizie. Oggi infatti, 12 Gennaio 2016, Microsoft interrompe per sempre il supporto di Windows 8 e ciò significa che questo sistema operativo non riceverà più patch e aggiornamenti per la sicurezza risultando essere di conseguenza obsoleto in quanto non più supportato e dunque rischioso da continuare a utilizzare, proprio come il vecchio Windows XP.
Schermata Start Windows 8
Perciò se fino a oggi per un qualche inspiegabile motivo si è preferito non aggiornare a Windows 8.1 oppure all’ancora più recente Windows 10, adesso si è obbligati a farlo e anche in fretta dato che è l’unico modo per continuare a usare un sistema operativo supportato da Microsoft aggiornato a livello di sicurezza e funzionalità per cui sicuro. E se fra l’altro si considera che l’upgrade a Windows 8.1 e a Windows10 è completamente gratis non c’è scusa che tenga.

Qualcuno si potrebbe domandare perché il supporto di Windows 8 è terminato dopo soltanto tre anni dal lancio del sistema operativo mentre solitamente il ciclo di vita medio è di 10 anni come per tutti gli atri SO di Microsoft. La risposta è che Microsoft considera Windows 8.1 come un normale Service Pack di Windows 8 e non un sistema operativo differente, Service Pack che fra l’altro porta con se notevoli migliorie dal punto di vista dell’usabilità e funzionalità.

Se poi si va dare uno sguardo ai dati sulla diffusione globale dei sistemi operativi, si avrà modo di constatare personalmente che Windows 8 con il suo 2,76% è l’ultima ruota del carro degli SO desktop di Microsoft, contro il 10,3% di Windows 8.1 e il quasi 10% di Windows 10.

In conclusione aggiornate il prima possibile Windows 8 a Windows 8.1 o Windows 10 per usare ancora il PC in sicurezza . Non dimenticate inoltre che oggi 12 Gennaio 2016 finisce anche il supporto delle vecchie versioni di Internet Explorer, dunque rimediare anche in tal senso per la sicurezza.



Lascia un commento