Windows 10 sospendere o rimandare gli aggiornamenti Windows Update

Come sospendere o rimandare gli aggiornamenti Windows Update su Windows 10 Creators Update

Windows Update in Windows 10 è stato sin dall’inizio criticato per il fatto di non avere alcuna opzione di disattivazione degli aggiornamenti che di fatto vengono scaricati e installati automaticamente.

Ma su Windows 10 Creators Update la politica di Microsoft di volere a tutti i costi, per ragioni di sicurezza, i PC degli utenti sempre aggiornati, si è ammorbidita, dando la possibilità agli utenti di rimandare o sospendere gli aggiornamenti Windows Update.

Se infatti adesso ci si porta in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Opzioni avanzate ecco che come nell’esempio sotto in figura:
Impostazioni Windows Update Windows 10 per rimandare e sospendere aggiornamenti
è disponibile la sezione “Scegli quando installare gli aggiornamenti” attraverso la quale oltre alla possibilità di scegliere quali updates farsi recapitare tra “Current Branch” e “Current Branch for Businnes” (i primi sono gli aggiornamenti destinati a tutti gli utenti, i secondi per uso capillare nelle organizzazioni), si può decidere di rimandare gli aggiornamenti delle funzionalità e gli aggiornamenti della sicurezza oppure sospendere entrambi.

Più nello specifico li aggiornamenti delle funzionalità possono essere rimandati da un minimo di un giorno a un massimo di 1 anno (365 giorni), mentre gli aggiornamenti per la sicurezza da un minimo di 1 giorno fino a un massimo di 30 giorni.

Come terza opzione c’è poi la possibilità di sospendere direttamente tutti gli aggiornamenti per un massimo di 35 giorni; termine dopo il quale i Windows Update verranno riattivati in automatico e potranno essere sospesi nuovamente solo dopo aver installato quelli più recenti disponibili.

Ad ogni modo se non si è soddisfatti delle nuove opzioni di sospensione e rinvio, anche su Windows 10 Creators Update valgono ancora questi metodi per disattivare gli aggiornamenti automatici.

LEGGI ANCHE: Le nuove funzioni di Windows 10 Creators Update



Lascia un commento