Trucchi per vedere video di YouTube non disponibile nel tuo Paese con tutti i browser

Delle volte può capitare che navigando su YouTube ci si imbatta in qualche filmato che impossibile riprodurre in quanto bloccato per motivi di copyright oppure perché il video non è stato reso disponibile nel tuo Paese.

Situazione seccante e che normalmente non si potrebbe aggirare se non adoperando alcune strade alternative. Ad esempio è possibile installare sul browser internet specifici componenti aggiuntivi che riescono a saltare queste restrizioni ma ci sono anche altri metodi per riuscire nell’intento.

Sotto a seguire andiamo dunque a vedere una raccolta di utili trucchi per vedere i video di YouTube bloccati nel nostro Paese o per motivi di copyright oppure ancora per saltare la verifica di avere 18 anni per riprodurre un filmato che potrebbe contenere contenuti inappropriati.

Primo metodo: Modifica dell’ URL del video di YouTube

Questo metodo funziona con tutti i browser internet dunque con Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera, Safari e via dicendo. L’URL ovvero l’indirizzo del filmato bloccato, si può modificare rapidamente a dovere per fare in modo che la restrizione venga subito superata. Dunque quando ci si ritroverà davanti a un video di YouTube bloccato, basterà modificarne l’indirizzo come nell’esempio:

da così http://www.youtube.com/watch?v=rkLAjpSk3tI a così www.youtube.com/v/rkLAjpSk3tI ovvero sostituendo watch?v= con v/ e premendo Invio per confermare. Subito dopo il video bloccato verrà riprodotto. Questo trucco funziona anche per saltare la verifica dei 18 anni per poter guardare il video.

Secondo metodo: Usare un web proxy gratuito

I video di YouTube non disponibili nel nostro Paese o bloccati per ragioni di diritti d’autore, si possono vedere comunque adoperando un servizio proxy online come ad esempio HideMyAss che è gratuito. Tale servizio consente la navigazione anonima nascondendo l’IP dunque YouTube non potrà sapere da quale Paese siamo connessi e di conseguenza la restrizione del video viene annullata.

Tutto ciò che si deve fare è di collegarsi con la Home Page di HideMyAss e incollare l’indirizzo del video di YouTube nell’apposito campo di inserimento (come nell’esempio sotto in figura):

HideMyAss vedere video di YouTube bloccati

e confermare premendo Invio o cliccando il pulsante Hide My Ass!. Subito dopo verrà caricata la pagina del filmato di YouTube che adesso potrà essere riprodotto.

Terzo metodo: Usare una VPN

Utilizzando un servizio VPN è possibile camuffare il proprio reale indirizzo IP, dunque la nazione di provenienza e in questo modo si potrà vedere il video di YouTube non disponibile nel proprio Paese.

Ci sono diverse VPN a disposizione come ad esempio il gratuito e completo ZenMate, ma anche Tunnel Bear e tutte queste altre applicazioni per cellulari e tablet Android e iPhone.

Ma prima di tutto, per sapere da quale nazione far finta di essere connessi a internet per vedere il video bloccato, è necessario sapere in quali Paesi può essere visto il video YouTube di proprio interesse e in tal caso tornerà utile questo servizio apposito per scoprirlo. Una volta reperita tale info sarà ora possibile indicare sulla VPN la nazione di provenienza desiderata.

Quarto metodo: Installare un componente aggiuntivo per il browser

Infine i video di YouTube bloccati si possono guardare ugualmente se sul proprio browser internet si installa un apposito componente aggiuntivo sviluppato per tale scopo. Ad esempio a disposizione ci sono questi tre gratuiti:

YouTube Unblocker – Funziona su Chrome, Firefox, Opera e Safari

ProxMate – Funziona con Chrome e Fireofx

ProxTube – Funziona con Firefox


Lascia un commento