Sapere perché il PC è andato in crash analizzando la schermata blu del blocco

Delle volte in seguito a un malfunzionamento o problema improvviso, Windows può andare in blocco e visualizzare l’ormai famosa schermata blu che si apre con la dicitura “Si è verificato un problema e Windows è stato arrestato per impedire danni al computer” seguita da tante altre scritte incomprensibili.

Le cause che generano il crash del sistema operativo possono essere fra le più svariate, legate a file e driver che hanno funzionato male dando luogo al blocco. Ad esempio una situazione di questo tipo si può verificare quando al computer vengono collegati via USB dispositivi come alcuni lettori multimediali particolari che generano instabilità nel sistema, oppure quando sul PC poco potente si aprono insieme tanti video sul browser internet; ma le cause possono essere diverse e legate alle caratteristiche di ogni singolo PC.

Chi comunque vuole saperne di più in merito, ovvero scoprire il perché e il significato della schermata blu del PC che è andato in crash, il piccolo programma gratis BluScrenView si rivela una risorsa utile. Questo software freeware che fra l’altro non richiede installazione, ha infatti il compito di analizzare il file dump per risalire alla causa del problema che ha mandato Windows in blocco.

Facile da usare, una volta avviato si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

BluScrenView

nella quale nella colonna Dump File verranno elencati gli ultimi crash con schermata blu avvenuti sul computer in questione, ordinati per data e ora. Per analizzare a fondo quello desiderato lo si deve cliccare con un doppio clic di mouse per visualizzare così la corrispondente finestra delle proprietà, Properties (sotto in figura):

BluScrenView Dump File Properties

nella quale in corrispondenza della voce Caused By Driver evidenziata in fucsia verrà mostrato il nome del file o del driver che ha generato il crash e, nell’area evidenziata in rosso invece verranno visualizzati il nome del programma o della risorsa alla quale appartiene quel driver, il nome del prodotto, la compagnia e il numero della versione. In questo modo si potrà capire al volo a cosa è legata la schermata blu che ha mandato in blocco il computer.

Nell’esempio sopra in figura il crash di Windows con schermata blu, è stato dovuto al malfunzionamento di un driver della scheda video NVIDIA.

Compatibile con Windows: 2003, XP, Vista e 7

Dimensione: 60 KB

Download BluScrenView | Download diretto

LEGGI ANCHE: Come risolvere crash di Google Chrome dovuti a Shockwave Flash plugin.



Lascia un commento