P9 Lite come liberare memoria interna per avere più spazio

Come liberare spazio nella memoria interna del Huawei P9 Lite: le cose da fare per più capacità di archiviazione

Il Huawei P9, nelle sue varianti P9 Plus, P9 e P9 Lite, è stato uno degli smartphone più venduti nel 2016 a partire dal secondo quadrimestre.

Restando nello specifico della versione più economica di questo telefono, il P9 Lite, il successo è dovuto al prezzo contenuto combinato a interessanti caratteristiche hardware, fra queste: 3 GB di memoria RAM, processore Octa-Core da 1.5 Ghz, fotocamera da 13 megapixel, batteria da 3000 mAh e 16 GB di capacità di archiviazione della memoria interna espandibile con micro SD fino a 128 GB.

Ma è proprio la memoria interna uno dei pochi nei del P9 Lite. Infatti a differenza degli smartphone di altri brand della stessa fascia ma anche di altri smartphone Huawei, sul P9 Lite non è possibile spostare le applicazioni sulla scheda SD, caratteristica che è poco male sul P9 Plus e P9 in quanto godono rispettivamente di 64 GB e 32 GB di memoria interna, ma che invece si potrebbe risentire sul P9 Lite perché come detto prima la capacità di archiviazione interna è di 16 GB ai quali però bisogna sottrarre i 2 – 3 GB occupati dal sistema operativo e dalle app di sistema preinstallate, senza poi contare quelli che verranno presi da tutte le altre applicazioni che si andranno a installare da Google Play e ai file che si scaricheranno dalle app di messaggistica come WhatsApp, i dati generati dalle app, download, foto, video e via dicendo.

A tale proposito a seguire andremo ora a vedere come liberare spazio nella memoria interna del Huawei P9 Lite.

1. La scheda SD come memoria di archiviazione predefinita
Se le applicazioni non possono essere spostate sulla scheda SD si può comunque fare in modo che alcuni dati da esse generati (ad esempio i file multimediali di WhatsApp), ma anche screenshot, download e via dicendo vengano salvati sulla scheda SD di memoria esterna piuttosto che in quella interna.

Per fare ciò si deve dunque impostare la scheda SD come posizione predefinita di archiviazione. A tale proposito come nell’esempio sotto in figura:

P9 Lite posizione predefinita Scheda SD

portarsi in Impostazioni > Impostazioni avanzate > Memoria & archiviaizone > Impostazioni di archiviazione > Posizione predefinita e qui impostare la scheda SD come posizione predefinita.

A seguire per rendere effettiva la modifica verrà riavviato il cellulare, e dal prossimo avvio il P9 Lite provvederà a salvare la maggior parte dei dati possibili sulla memoria esterna preservando così quella interna.

NOTA: Ovviamente il cambio della posizione di archiviazione predefinita su scheda SD riguarda solo i nuovi file che verranno creati, ciò significa che non quelli già esistenti nella memoria interna non verranno trasferiti su quella esterna; per fare ciò si può procedere con il file manager “Gestione file” predefinito, o più semplicemente collegando il cellulare al computer per spostare manualmente i file dalla memoria interna a quella esterna.

2. La scheda SD per l’archiviazione della Fotocamera
Le foto e i video fatti col P9 Lite sono di alta qualità (video in Full HD e foto in 13-8 Mpx) e per questo motivo possono occupare parecchio spazio, perciò è bene indicare all’app Fotocamera di salvare immagini e filmati sulla scheda SD piuttosto che nella memoria interna.

P9 Lite Fotocamera spazio prioritario su SD

Per fare ciò aprire l’app Fotocamera, scorrere il dito sullo schermo da destra verso sinistra per far apparire la scheda delle impostazioni e qui come nell’esempio sopra in figura spostare su attivato l’interruttore dell’opzione “Salvataggio prioritario su SD“.

Finito. Da ora in avanti tutte le foto e i video scattate e registrati con la fotocamera del P9 Lite verranno automaticamente salvati sulla scheda SD di memoria esterna.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

3. Disattivare le applicazioni preinstallate inutili
Non solo sul P9 Lite, questa operazione va effettuata su qualsiasi smartphone Android in quanto tutti i cellulari con tale sistema operativo vengono forniti di default con una serie di applicazioni preinstallate da Google e dal produttore del telefono stesso.

Applicazioni alcune delle quali non servono a niente e/o comunque non si utilizzeranno mai, dunque che occupano spazio nella memoria interna inutilmente.

Dato che se non si fa il root del cellulare non è possibile disinstallare le applicazioni preinstallate, ad ogni modo è possibile disattivarle, cosa che vale quasi come la disinstallazione in quanto pur non venendo rimosse, con la disattivazione verranno azzerate anche a livello di spazio in memoria interna da esse occupato.

P9 Lite disattivare applicazione preinstallata

Come nell’esempio sopra in figura, per disattivare le app preinstallate, sul P9 Lite portarsi in Impostazioni > App e qui scorrere la lista sino a individuare quelle di cui si desidera sbarazzarsi, dunque farci sopra un tocco e nella scheda informativa che verrà visualizzata toccare il pulsante “Disattiva” per disattivarla. Ripetere la stessa procedura con tutte le altre app che si reputano inutili per le proprie esigenze.

BONUS (PER UTENTI AVANZATI): Come disinstallare le app di sistema Android senza il root, dal PC.

4. Disinstallare le applicazioni inutili
Se sul telefono sono installate applicazioni che non servono, che non si usano mai e che le si lascia li pensando che prima o poi potrebbero tornare utili, non si sta facendo altro che occupare inutilmente spazio dato che al momento del bisogno basterà semplicemente scaricarle da Google Play oppure salvarle sulla scheda SD come file APK pronto da installare al bisogno.

P9 Lite disinstallare applicazione

Dunque sul P9 Lite tornare in Impostazioni > App qui individuare quelle inutilizzate, toccarle e come nell’esempio sopra in figura nella scheda informativa dell’app toccare il pulsante “Disinstalla” per disinstallarle liberando così nella memoria interna lo spazio da esse occupato.

LEGGI ANCHE: Huawei app Android inutili da installare perché ci sono già nella EMUI

5. Cancellare i dati delle applicazioni installate
A forza di usarle le applicazioni installate generano dati che nel tempo potrebbero occupare anche diverse decine di MB nella memoria interna.

Di conseguenza lo spazio nella memoria interna si può ulteriormente liberare cancellando i dati generati delle applicazioni. Per fare ciò portarsi in Impostazioni > App, toccare un’app e come nell’esempio sotto in figura:

P9 Lite cancellare dati applicazione

nella scheda “Informazioni applicazione” toccare la sezione “Memoria” e nell’omonima scheda che verrà visualizzata infine toccare il pulsante “Cancella dati” per eliminare quelli generati dall’app in questione.

Prima di procedere però è importante tenere in considerazione che cancellando i dati di un’applicazione potrebbero andare persi gli eventuali progressi fatti in un gioco, le eventuali password, account e preferiti salvati sul browser (li si dovrà poi immettere nuovamente), su WhatsApp si dovrà ri-registrare il numero di cellulare e via dicendo.
Dunque è consigliabile cancellare i dati solo delle applicazioni sulle quali non si è salvato niente di utile o di importante.

SUGGERIMENTO: Sul P9 Lite fra quelle che generano più dati c’è l’app Google (che nella lista app potrebbe essere visualizzata con il nome”Launcher3″), cancellando i quali si potrebbero recuperare anche più di 100 MB di spazio nella memoria interna a seconda dei casi.

6. Fare la pulizia archiviazione
Su i cellulari Huawei per pulire il sistema operativo cancellando i file inutili non c’è bisogno di installare apposite applicazioni di terze parti in quanto tale opzione è compresa di default nella EMUI.

P9 Lite Pulizia archiviazione

Come nell’esempio sopra in figura sul P9 Lite portarsi in Impostazioni > Impostazioni avanzate > Memoria e archiviazione > Pulizia e archiviazione per dare inizio alla scansione della memoria interna ed esterna del dispositivo per la ricerca di file spazzatura inutili che si possono cancellare in modo sicuro.

Al termine della scansione verrà visualizzato lo spazio che è possibile liberare pulendo i file inutili individuati. Per fare ciò non resta altro che toccare il pulsante “Pulisci” in basso alla schermata. La pulizia archiviazione è consigliabile eseguirla almeno due volte al mese.

7. Eliminare i file inutili di WhatsApp e app simili dalla Galleria
Con la miriade di file ricevuti quotidianamente nelle chat, WhatsApp e applicazioni della stessa tipologia sono fra le principali cause dell’esaurimento dello spazio di archiviazione disponibile sul cellulare in quanto i media vengono salvati nella memoria interna.

Per evitare dunque che lo spazio di archiviazione si esaurisca, periodicamente (una volta a settimana o più o meno a seconda della propria attività con queste app) è consigliabile portarsi nella “Galleria” del telefono, individuare e selezionare tutti i media quali le immagini “WhatsApp Images“, i video “WhatsApp Video” e le GIF animate “WhatsApp Animated Gifs” (lo stessa procedura vale per le applicazioni simili) inutili e che di fatto occupano spazio inutilmente per poi eliminarli così da liberare la memoria (anche diversi MB o GB a seconda dei casi).

Tenere in considerazione che i media cancellati, per impostazione predefinita finiscono nella cartella “Eliminati di recente” ovvero il cestino presente nella “Galleria” del cellulare, ciò significa che continueranno a occupare lo spazio in memoria, per cui per concludere il lavoro ci si deve portare nella cartella “Eliminati di recente“, selezionare tutti i file in essa presenti e infine cliccare il pulsante “Rimuovi” per avviarne l’eliminazione vera e propria.

In conclusione mettendo in atto i suggerimenti visti fino a qui è dunque possibile oltreché liberare anche preservare più a lungo la memoria interna del proprio P9 Lite. Considerate che nel momento in cui scrivo sul mio P9 Lite ci sono installate 56 applicazioni e a disposizione ho ancora più di 6 GB disponibili nell’archiviazione interna.

LEGGI ANCHE: 3 modi per espandere la capacità di smartphone e tablet


Lascia un commento