I servizi Vodafone Chiamami e Recall diventano a pagamento, come disattivarli

I due servizi Vodafone Chiamami e Recall diventano a pagamento dal 27 Luglio, 6 centesimi al giorno, come disattivarli

Avete presente l’SMS della Vodafone che si riceve quando la persona chiamata, che aveva il cellulare spento o non raggiungibile, torna ad essere disponibile? Bene, quel servizio si chiama Recall. E avete presente l’SMS della Vodafone che ci arriva con la notifica delle chiamate ricevute quando il nostro cellulare era spento o non raggiungibile oppure quando il nostro cellulare era occupato o ancora quando abbiamo attivato il trasferimento verso la segreteria telefonica e il chiamante non lascia il messaggio? Bene, quel servizio si chiama Chiamami.

Chiamami e Recall sono stati da sempre due servizi gratis automaticamente offerti con la SIM della Vodafone. Ma a partire dal 21 Luglio 2014, salvo eventuali ripensamenti dell’azienda, Chiamami e Recall saranno a pagamento. Più nello specifico costeranno 6 centesimi di euro al giorno, solo i giorni che vengono utilizzati.
Tutti i clienti che hanno una SIM Vodafone stanno infatti ricevendo dall’azienda un messaggio che li informa di questo cambiamento; il contenuto dell’SMS è il seguente:
Dal 21/7 Vodafone modifica alcuni servizi accessori del tuo piano e Chiamami e Recall costeranno 6 cent al giorno solo quando li usi. Il costo della tua Special non cambia. In regalo FreeSunday per chiamare gratis chi vuoi ogni domenica per 3 mesi. Chiama 42593 per attivare FreeSunday, per info/recesso gratis
FreeSunday in questo caso viene “regalato” per tre mesi in veste di zuccherino per addolcire il boccone amaro, ovvero i servizi Chiamami e Recallnon non più gratuiti da fine Luglio. Una strategia molto discutibile da parte di questo colosso della telefonia mobile e fissa, che andando per ipotesi, potrebbe aver deciso di adottare magari perché con gli abbonamenti per cellulari tipo Vodafone Special a 10 euro tutto compreso (anzi 10,08 centesimi di euro, questi 8 centesimi aggiuntivi a loro volta sbucarono dal nulla senza preavviso qualche mese fa) i guadagni sono in qualche modo “calati”? Non è dato sapersi.

Ad ogni modo è comunque bene sapere che se non si intende pagare e non usufruire più di questi due servizi, Chiamami e Recall si possono disattivare. Più nello specifico per disattivare Chiamami è possibile telefonare il numero gratuito 42070 oppure agire dall’Area Personale 190 Fai da te del sito Vodafone. Per disattivare il servizio Recall si può agire solo dall’Area Personale 190 Fai da te del sito Vodafone.

LEGGI ANCHE: Anche i servizi TIM LoSai e ChiamaOra diventano a pagamento, come disattivarli

Disattivare i servizi Chiamami e Recall agendo dal sito della Vodafone
Come appena detto tali servizi si possono anche disattivare agendo personalmente dal sito della Vodafone (se ci si è registrati). Più nello specifico una volta effettuato l’accesso col proprio account alla sezione “Fai da te” del sito della Vodafone andare in Informazioni SIM > Servizi e promozioni attive (oppure seguire questo link), espandere la sezione “Servizi per non perdere le chiamate” e qui cliccare il pulsante “Accedi” corrispondente al servizio Chiamami, quindi come nell’esempio sotto in figura:
nella finestra informativa del servizio che verrà visualizzata, e sulla quale è anche riportato se esso è attivo o meno, cliccare il pulsante “DISATTIVA” per disattivarlo appunto. Una volta disattivato, tornare alla sezione “Servizi per non perdere le chiamate” e ripetere lo stesso procedimento con i servizi “Recall su occupato” e “Recall su spento o non raggiungibile“.

LEGGI ANCHE: Siti per ricevere SMS senza dare il proprio numero di cellulare



Lascia un commento