Dopo il 29 Luglio Windows 10 non sarà più un aggiornamento gratis

Aggiornare a Windows 10 entro il 29 Luglio 2016 perché dopo non sarà più gratis lo annuncia Microsoft

Se si è ancora indecisi se installare o meno Windows 10 sul PC aggiornando Windows 7 o 8.1 allora è bene decidersi entro e non oltre il prossimo 29 Luglio 2016 in quanto dopo questa data si dovrà pagare per passare al nuovo sistema operativo di Microsoft.

Il prossimo 29 Luglio infatti Windows 10 compirà esattamente un anno di vita. Dodici mesi entro i quali qualsiasi utente con installato sul proprio computer una versione genuina di Windows 7 o 8.1 può aggiornare gratis a questo SO.

Ma la promozione sta per finire e chi si era illuso che Windows 10 sarebbe stato per sempre un aggiornamento gratis deve ricredersi e piuttosto affrettarsi in quanto la conferma ufficiale arriva dalla stessa Microsoft che ha recentemente annunciato il termine dell’offerta di aggiornamento gratuito.
Windows 10 il 29 Luglio 2016 fine aggiornamento gratis
Dopo il 29 Luglio per avere Windows 10 o si comprerà un nuovo computer con preinstallato questo sistema operativo oppure si dovrà pagare 119 euro per la versione Home e molto probabilmente 199 euro per la versione Pro.

Considerando che il supporto Microsoft di Windows 7 terminerà fra circa 3 anni e mezzo (il 14 Gennaio 2020) e che chi ha Windows 8.1 con l’upgrade avrà solo da guadagnare in termini di funzionalità e prestazioni, la possibilità di aggiornare gratis a Windows 10 è un’occasione da prendere al volo. Riguardo al passaggio a Windows 10 torneranno utili questi articoli:

Tool per aggiornare a Windows 10 e/o scaricare la ISO
Cose da sapere prima di aggiornare a Windows 10
Novità dell’aggiornamento di Windows 10 di Novembre 2015
Articoli dedicati a Windows 10

Se poi ci si è fatti spaventare dalle voci che incolpano Windows 10 come uno spione anti-privacy allora l’articolo Windows 10 ti spia? Ecco cosa disattivare schiarirà meglio le idee dimostrando che si può tenere tutto sotto controllo.

Voglio inoltre ricordare che Windows 10 è diventato il secondo sistema operativo desktop più diffuso al mondo, installato su oltre 300 milioni di computer attivi. Questo dimostra il successo della mossa di Microsoft di rendere gratis l’aggiornamento per un anno, aiutata poi fortemente anche dall’app “Ottieni Windows 10” che dallo scorso Luglio 2015 compare su tutti i PC Windows 7 e 8.1 per invogliarli a passare al nuovo sistema operativo.

E a proposito dell’app “Ottieni Windows 10” dopo il prossimo 29 Luglio non verrà più visualizzata (cosa che farà piacere agli utenti che nonostante tutto vogliono restare su Windows 7 o 8.1) proprio per il motivo che l’offerta di aggiornamento gratuito è terminata.

Ricordo infine a tutti gli utenti Windows 10 e a chi vuole aggiornare a Windows 10, che il prossimo Luglio il sistema operativo verrà interessato dal secondo grande aggiornamento “Anniversary Update” con il quale l’SO verrà arricchito di interessanti nuove funzioni come ad esempio l’integrazione nativa di Linux Ubuntu.



Lascia un commento