Come registrare video e audio con VideoLan VLC Player

Registrare video, audio e flussi in streaming con VLC media player salvando la registrazione nel PC come file MP4

VideoLan VLC Player il noto player multimediale gratuito per computer Windows, Mac e Linux (e app per Android e Apple iOS), fra le altre funzioni consente anche di registrare video e audio in riproduzione.

Utile nel caso in cui si voglia effettuare una copia del file che si sta visualizzando o ascoltando o per registrare il flusso in streaming magari di un canale televisivo come spiegato in questa guida dedicata.

Registrare i video con VLC è decisamente semplice e veloce e al termine i file verranno salvati nella cartella Documenti (o nella cartella Video) del proprio sistema operativo, in formato MP4, all’occorrenza convertibile in altro formato usando un qualsiasi programma apposito come i gratuiti indicati a fine articolo.

Una volta lanciato VLC, per poter avviare la registrazione occorre prima visualizzare e attivare i Controlli avanzati, quindi nella barra dei menu del programma cliccare il pulsante Visualizza e nel menu contestuale fare clic sulla voce Controlli Avanzati (come nell’esempio sotto in figura):
VLC attivare controlli avanzati registrazione
Nei comandi per la gestione della riproduzione verranno aggiunti dei nuovi pulsanti fra i quali il primo in alto partendo da sinistra, REC, con il pallino rosso al centro, ovvero quello per effettuare la registrazione (riquadro rosso piccolo).

A questo punto basta riprodurre il file video o audio oppure il flusso streaming su VLC e avviare la registrazione cliccando una volta il pulsante REC. Per interrompere la registrazione cliccare nuovamente il pulsante REC.

Come prima accennato subito dopo e in automatico il file video o audio registrato con VLC verrà salvato in formato MP4 nella cartella Documenti oppure nella cartella Video del proprio sistema operativo (Windows in questo caso).


Per chi ha l’esigenza di convertire il file registrato in altro formato multimediale come AVI, FLV, MKV, MPG, 3GP e via dicendo, per effettuare la conversione può usare appositi programmi gratis come ad esempio il noto Format Factory o questi altri software freeware.


LEGGI ANCHE: Registrare canali TV dal cellulare Android e iPhone con Super Guida TV



Lascia un commento