Come localizzare e bloccare a distanza l’iPod Touch, iPhone e iPad rubato o perso

Localizzare e bloccare il proprio iPod Touch, iPhone e iPad rubato o persoLa funzione Trova il mio iPod Touch, Trova il mio iPhone e Trova il mio iPad è adesso disponibile e configurabile gratuitamente su questi dispositivi Apple senza dover installare l’omonima applicazione.

Per chi ne venisse a conoscenza soltanto ora, la funzione Trova il mio iPod Touch, iPhone e iPad  serve a localizzare geograficamente su mappa, quindi a scoprire il luogo in cui si trova il proprio iDevice perso oppure rubato.

Ma non solo. Oltre alla localizzazione, sempre con questa funzione è possibile intervenire da remoto sul proprio dispositivo Apple bloccandolo con una password, oppure cancellando tutti i dati e i file memorizzati al suo interno, o ancora inviare un messaggio di testo con tanto di allarme sonoro che verrà visualizzato nello schermo del dispositivo, utile ad esempio per scrivere il proprio numero di telefono da far chiamare alla persona che lo ha trovato, oppure nel caso fosse stato rubato per dire al ladro che è stato comunque localizzato e che “appena ti acchiappo ti spacco la noce del capocollo”.

Per potersi servire di tale funzione è necessario che l’applicazione Trova il mio iPhone sia abilitata nelle impostazioni di iCloud sul proprio dispositivo.

N.B. Per consentirne la localizzazione, è necessario che sul proprio dispositivo sia attiva la funzione Localizzazione. Per attivarla si dovrà seguire questo percorso: Impostazioni > Generali > Localizzazione  quindi attivare la funzione.

Configurato il tutto, da ora in avanti nel caso in cui si avesse smarrito oppure fosse stato rubato il proprio iDevice, basterà collegarsi con il servizio online find di iCloud disponibile a questo indirizzo, quindi effettuare il login digitando le credenziali di accesso del proprio account Apple (email e password).

N.B. Con l’aggiornamento alla versione iOS 6 la grafica di Trova il mio iPhone è stata rinnovata pur mantenendo le medesime funzionalità rispetto a quella di iOS 5. In questo articolo c’è la guida all’uso della nuova versione dell’applicazione.

Su iOS 7 invece la funzione Trova il mio iPhone/iPad/iPod touch è stata migliorata per dare del filo da torcere a chiunque voglia usare o vendere il dispositivo andato perso o rubato. Per maggiori informazioni consultare l’articolo dedicato: Modalità smarrito su iOS 7 ostacola la vendita e l’uso dell’iPhone, iPad, iPod rubato o perso.

In automatico dopo qualche secondo il proprio dispositivo Apple verrà localizzato su carta geografica Google Maps sulla quale si potrà vedere la città e la via dove si trova l’iDevice perso o rubato (come nell’esempio sotto in figura):

Localizzare e bloccare il proprio iPod Touch, iPhone e iPad rubato o perso

A questo punto è possibile operare sul dispositivo da remoto; vediamo come:

Mostra messaggio e riproduci suono – Con questa funzione è possibile scrivere un messaggio di testo che verrà visualizzato in tempo reale sul display del dispositivo, con tanto di notifica sonora. Come detto a inizio dell’articolo, ad esempio si può scrivere il numero di cellulare da far chiamare nel caso in cui venisse ritrovato da qualcuno, oppure per “fare i complimenti” al ladro.

Blocca – Con questa funzione è possibile bloccare il dispositivo con una password, in modo tale da renderlo inutilizzabile.

Cancella – Con questa funzione invece si cancelleranno tutti i dati e tutti i file presenti sul dispositivo, il quale verrà riportato alle impostazioni di fabbrica e ovviamente non potrà più essere localizzato in quanto con la cancellazione dei dati viene eliminata anche la funzione/applicazione Trova il mio iPhone.

Per quanto riguarda l’applicazione vera e propria, quella da installare, essa si chiama Trova il mio iPhone (ma funziona anche su iPod Touch 4 e iPad), si può scaricare gratuitamente dall’ Apple Store da questo indirizzo e permette di fare le stesse identiche cose del servizio online find di iCloud che abbiamo appena visto.

In questo caso l’applicazione torna utile da usare da un altro dispositivo Apple se non si avesse la possibilità di utilizzare un PC connesso a Internet per localizzare e bloccare il proprio iDevice tramite il servizio online find di iCloud.

Trova il mio iPhone si rivela dunque un’ottima funzione gratuita per i dispositivi Apple con la quale avere una possibilità in più di localizzare e bloccare il proprio iPod Touch, iPhone e iPad rubato o perso. Infine per aumentare le possibilità di recupero dell’iDevice consiglio vivamente di consultare queste cose da fare per avere più probabilità di rintracciare l’ iPhone, iPad e iPod rubato.



Lascia un commento