Adesso si può visitare la Luna e Marte con Google Maps

Con una nuova funzione è adesso possibile vedere la Luna e Marte con Google Maps dal browser internet

Per gli appassionati di pianeti, costellazioni, galassie, nebulose e astronomia in generale, tra i migliori programmi gratis a disposizione con i quali vedere tutto ciò sullo schermo del computer, ai primi posti c’è sicuramente l’ormai noto e ottimo WorldWide Telescope parte di Microsoft Research.

E come probabilmente si avrà avuto modo di scoprire, già da tempo anche con l’altrettanto freeware Google Earth è possibile visitare oltre al nostro pianeta Terra, la Luna e Marte.
Ma da poche ore questi due corpi celesti si possono esplorare anche con Google Maps direttamente online sul browser internet grazie a una nuova funzionalità introdotta da Google sul suo popolare servizio di mappe geografiche. Vediamo come.

LEGGI ANCHE: Siti e programmi gratis per vedere lo spazio con stelle pianeti e galassie
1. Questa funzionalità è prevista solo sulla nuova versione di Google Maps nella modalità 3D completa alla quale si accede da questo indirizzo.

2. Una volta arrivati su Google Maps, nell’angolo in basso a sinistra della schermata cliccare il rettangolo “Satellite” per attivare la visualizzazione della Terra in 3D.

3. Adesso utilizzando la rotellina del mouse oppure il pulsante meno “-” della consolle di navigazione di Google Maps o ancora il pulsante meno della tastiera del computer, ridurre lo zoom per allontanarsi dalla Terra il più possibile.

Non appena lo zoom verrà ridotto a dovere ecco che il nostro pianeta sarà visualizzato come corpo celeste e non più sottforma di carta geografica (vedi ll’esempio sopra in figura) e come si avrà modo di notare subito sotto nella scheda “Esplora” ecco comparire gli altri due corpi celesti, ovvero la Luna e il pianeta rosso Marte, i quali, dopo aver fatto un clic su quello desiderato, si potranno visitare, ruotare e zoomare a piacimento.

Nel caso in cui si avesse qualche difficoltà nel riuscire a visualizzare tali astri allora è possibile cliccare i due link diretti che seguono: questo link per vedere la Luna e questo link per vedere Marte direttamente in Google Maps.

Infine per chi è appassionato di astronomia voglio ricordare che per i computer Windows è anche disponibile gratuitamente l’ottimo e realistico simulatore di volo spaziale Orbiter dal quale avevo filmato e pubblicato su YouTube questo video e quest’altro video dell’Italia vista dallo spazio.



Lascia un commento