Disinstallare il nuovo Microsoft Edge anche se è bloccato

Come disinstallare il nuovo Microsoft Edge forzatamente se è stato installato in automatico da Windows Update in Windows 10
Per chi non lo avesse fatto manualmente, Microsoft, attraverso Windows Update su Windows 10 ha iniziato a installare automaticamente su i computer degli utenti il nuovo browser internet Microsoft Edge basato su Chromium.

Installazione forzata che, agendo per tempo, è possibile bloccare in questo modo, e la quale prevede il rimpiazzo del vecchio Microsoft Edge Legacy con la versione più recente Chromium based.

Il fatto seccante è che Microsoft impedisce la disinstallazione del nuovo Microsoft Edge qualora fosse stato installato attraverso Windows Update.

Dunque qualora ci si fosse ritrovati con installato il nuovo Microsoft Edge sul PC, e non si è d'accordo in quanto non si prevede di utilizzare tale browser per navigare su internet, a seguire andiamo a vedere come disinstallarlo anche se è bloccato.

1. Portarsi in Questo PC (Risorse del computer) e qui seguire il percorso Disco locale (C:)\Programmi (x86)\Microsoft\Edge\Application.

2. Aprire la cartella della versione Microsoft Edge Chromium installata (ad esempio 83.0.478.61) e qui aprire la cartella "Installer".

3. Nella barra dei menu cliccare File > Apri Windows PowerShell > Apri Windows PowerShell come amministratore.
Esplora file Windows 10 Apri Windows PowerShell
4. In Windows PowerShell digitare e inviare il comando cmd.

5. In Windows PowerShell digitare e inviare il comando setup.exe --uninstall --system-level --verbose-logging --force-uninstall.
Windows 10 Windows PowerShell
A questo punto il nuovo Microsoft Edge verrà forzatamente disinstallato dal computer (ma anche il vecchio Microsoft Edge).

Fatto ciò sarà possibile installare manualmente il nuovo Microsoft Edge in un secondo momento (qualsiasi edizione, non per forza quella ufficiale alla quale si è costretti con l'installazione automatica via Windows Update).

Il vantaggio dell'installazione manuale è che si potrà disinstallare il browser in questione in ogni momento e nella maniera classica (senza dover ricorrere a Windows PowerShell).


5 commenti

Grandissimo!!!!! Grazie mille!!!! Stefano

Rispondi

Grazie! Mi sono sempre chiesto come poter togliere quella rottura!

Rispondi

Grazie Vinnie, disinstallazione facile e veloce, personalmente preferisco il vecchio Edge perché dà ancora la possibilità di avere la richiesta "vuoi chiudere tutte le schede" prima della chiusura del browser, cosa che il nuovo Edge così come Chromium per ora non danno

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog