Come sapere se si può installare Windows 10 a 64 bit sul PC Windows 10 a 32 bit

Come sapere se è possibile fare l'aggiornamento a Windows 10 a 64 bit sullo stesso PC con installato Windows 10 a 32 bit
Nel prossimo futuro Microsoft rilascerà soltanto versioni di Windows 10 a 64 bit, dunque per poter installare il sistema operativo sarà necessario disporre di un computer con hardware (processore) a 64 bit.

Attualmente sono tanti i PC che eseguono Windows 10 a 32 bit, ma dal momento in cui tale architettura non verrà più sviluppata e che l'aggiornamento da Windows 10 a 32 bit a Windows 10 a 64 bit è gratuito (con medesima edizione e con codice di attivazione genuino), se si sta valutando l'upgrade ci si potrebbe porre la domanda come si fa a sapere se è possibile fare l'aggiornamento a Windows 10 a 64 bit sullo stesso PC?

Fra l'altro utilizzare una versione di Windows 10 a 64 bit comporta svariati vantaggi sia a livello di sicurezza che a livello prestazionale:
  • È possibile installare più di 4 GB di RAM (fino a 2 TB per Windows 10 Pro a 64 bit);
  • È possibile eseguire programmi e app a 32 bit, mentre Windows 10 a 32 bit non può eseguire programmi e app a 64 bit.
Per sapere se il computer in uso può essere aggiornato da Windows 10 a 32 bit a Windows 10 a 64 bit, come nell'esempio sotto in figura:
Windows 10 Impostazioni Informazioni sul sistema
portarsi in menu Start > Impostazioni > Sistema > Info sul sistema, quindi scorrere la scheda fino alla sezione "Specifiche dispositivo" e qui, nella riga "Tipo sistema" se viene visualizzata la dicitura:
  • Sistema operativo a 64 bit, processore basato su x64 significa che la versione di Windows 10 installata è già a 64 bit;
  • Sistema operativo a 32 bit, processore basato su x64 significa che la versione di Windows 10 installata è  a 32 bit ma che è possibile installare Windows 10 a 64 bit in quanto il processore supporta tale architettura;
  • Sistema operativo a 32 bit, processore basato su x86 significa che la versione di Windows 10 installata è a 32 bit ma che è impossibile installare Windows 10 a 64 bit in quanto il processore supporta solo l'architettura x86, ovvero a 32 bit.
Oltre al processore è necessario che l'hardware del computer soddisfi il requisito minimo di memoria RAM richiesta da Windows 10 a 64 bit che è di 2 GB (informazione mostrata sempre nella schermata "Specifiche dispositivo").

Per far si che il codice di attivazione della versione di Windows 10 a 32 bit venga registrato nei server di Microsoft e poi applicato a Windows 10 a 64 bit una volta installato sullo stesso PC, è preventivamente necessario accedere al PC Windows 10 a 32 bit con il proprio account Microsoft (da non confondere con l'account locale).

Per poter installare Windows 10 a 64 bit è si deve effettuare un'installazione da zero utilizzando un supporto di installazione USB o l'immagine ISO, entrambi ottenibili con il Media Creation Tool di Microsoft, che andranno eseguiti al boot; nella procedura guidata si dovrà ovviamente avere cura di specificare l'architettura a 64 bit.

LEGGI ANCHE: Quanta memoria RAM serve per il PC Windows 10


Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog