L'aggiornamento KB4515384 per Windows 10 1903 risolve l'elevato consumo di CPU da parte di Cortana

Windows 10 versione 1903: disponibile il novo aggiornamento cumulativo che risolve il problema di elevato consumo del processore da parte di Cortana

Pubblicità

Microsoft ha rilasciato il nuovo aggiornamento cumulativo KB4515384 per Windows 10 May 2019 Update versione 1903.

La novità più importante è che questo update include la risoluzione al problema del precedente aggiornamento cumulativo KB4512941, dopo avere installato il quale in alcuni casi si è registrato elevato utilizzo del processore (CPU) del computer da parte di Cortana, più precisamente dell'annesso processo "SearchUI.exe".

LEGGI ANCHE: Cortana consuma troppa CPU su Windows 10 1903? Colpa dell'aggiornamento KB4512941

Per installare l'aggiornamento cumulativo KB4515384 si può agire direttamente da Windows Update, portandosi in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update, oppure al bisogno lo si può scaricare manualmente anche dal Microsoft Catalog Update all'indirizzo https://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4515384 qualora si avesse necessità di installarlo manualmente in un altro momento e/o su computer offline. Con l'installazione il numero di build viene portato a 18362.356.
Microsoft support pagina web con note di rilascio update KB4515384
Più nello specifico, come da note di rilascio ufficiali, l'aggiornamento KB4515384 include i seguenti miglioramenti e correzioni:
  • Fornisce protezioni contro una nuova sottoclasse di vulnerabilità del canale laterale dell'esecuzione speculativa, nota come campionamento dei dati microarchitettura , per le versioni a 32 bit (x86) di Windows (CVE-2019-11091, CVE-2018-12126, CVE-2018-12127, CVE -2018-12130).
  • Risolve un problema che causa un elevato utilizzo della CPU da  SearchUI.exe  per un numero limitato di utenti. Questo problema si verifica solo su dispositivi che hanno disabilitato la ricerca nel Web utilizzando Ricerca desktop di Windows.
  • Aggiornamenti di sicurezza a Microsoft Edge, Internet Explorer, Motore di scripting Microsoft, Piattaforma e frame di app di Windows, Input e composizione di Windows, Windows Media, Fondamenti di Windows, Autenticazione di Windows, Crittografia di Windows, Networking di Windows Datacenter, Archiviazione e filesystem di Windows, Networking wireless di Windows, Motore di database Microsoft JET, kernel di Windows, virtualizzazione di Windows e Windows Server.
Problemi noti in questo aggiornamento che potrebbero presentarsi dopo l'installazione:
  • Al momento Microsoft non è a conoscenza di problemi con questo aggiornamento.
NOTA: Prima di procedere all'installazione dell'aggiornamento è consigliabile creare un backup (di almeno i file importanti) o un'immagine di sistema, attraverso il quale poter ripristinare lo stato precedente funzionante in caso di eventuali problemi.

LEGGI ANCHE: Sapere quale versione Windows 10 è installata sul PC


Pubblicità

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog