Microsoft chiuderà i server dei giochi internet di Windows 7 il 22 gennaio 2020

Su Windows 7 dal prossimo 20 gennaio 2020 non si potrà più giocare su internet ai giochi Backgammon, Checkers, Spades, Hearts, Reversi perché Microsoft chiuderà i server di gioco

Pubblicità

Con un post sulla community Microsoft Answer, Microsoft ha rivelato che il prossimo 22 gennaio 2020 chiuderà i server per i giocare su internet con i giochi classici di Windows 7, Windows XP e Windows ME (per questi ultimi due la chiusura dei server è prevista per il prossimo 31 luglio 2019).

Non sfuggirà ai più che tale decisione coincide con la fine del supporto di Windows 7, cessazione fissata per il prossimo 14 gennaio 2020; lecito pensare che la chiusura di tali server di gioco sia uno stratagemma ulteriore che Microsoft ha deciso di adottare per convincere più utenza possibile alla migrazione da Windows 7 a Windows 10.
Backgammon schermata di avvio gioco su internet
Chiusura dei server che dunque impedirà di giocare le partite multiplayer su internet ai popolari giochi Internet Backgammon, Internet Checkers, Internet Spades, Internet Hearts, Internet Reversi.

Fino a tali date di scadenza, su Windows 7, XP e ME, gli utenti potranno continuare a giocare normalmente online con tali titoli; ma una volta scaduti i termini, con la chiusura dei server ovviamente non sarà più possibile connettersi e dunque giocare su internet contro altri utenti.

Per quanto riguarda i giochi classici preinstallati su Windows 7, si ricorda che qualora non ce li si trovasse sotto al menu Start nella cartella dedicata "Giochi", è possibile riaverli procedendo come spiegato in questa guida dedicata.

Infine è bene ricordare che sia su Windows 10 che su Windows 8 e 8.1, è possibile riavere i giochi classici di Windows 7 procedendo come spiegato in quest'altra guida.

LEGGI ANCHE: Siti per scaricare gratis videogiochi belli per PC legalmente


Pubblicità

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog