Tor Browser per Android funziona senza Orbot e Orfox

La nuova versione di Tor per Android ha integrato nell'app il proxy Orbot per connettersi alla rete Tor, senza dover più installare separatamente l'app dedicata

Pubblicità

Lo scorso 17 aprile è stata rilasciata la nuova versione di Tor Browser per Android, il quale adesso per garantire l'anonimato durante la navigazione su internet, non ha più bisogno di installare separatamente le app extra: Orbot e Orfox.

Infatti fino alla precedente release per navigare in pieno anonimato con Tor Browser per Android si dovevano installare sul dispositivo una delle app proxy Orbot e Orfox che attraverso l'utilizzo della rete Tor cifrano il traffico internet generato, per poi nasconderlo e renderlo intercettabile facendolo rimbalzare attraverso una serie di computer in tutto il mondo.

Da adesso Tor Browser per Android (che è ancora disponibile in versione Alpha) viene fornito con Orbot integrato nell'applicazione, dunque non è più necessario l'installazione terza del proxy per cifrare il traffico sul web.
Tor Browser per Android interfaccia
Facile da usare, una volta avviato Tor Browser è necessario toccare il pulsante "Connetti" per far connettere il proxy Orbot alla rete Tor.

Arrivati al 100%, dunque a connessione alla rete Tor avvenuta, sarà ora possibile navigare sul web in completo anonimato.

Tenere in considerazione che da configurazione predefinita Tor Browser per Android viene fornito con installate e attivate le due estensioni HTTPS Everywhere e NoScript le quali rispettivamente fanno in modo che su tutti i siti internet venga utilizzato (anche forzatamente) il protocollo HTTPS affinché il traffico sia crittografato senza invece rimanere in chiaro con il normale protocollo HTTP; e per far si che su i siti web non vengano eseguiti eventuali script che possano compromettere l'anonimato.

Di default Tor Browser per Android fa uso del livello di sicurezza "Standard", ma portandosi in Menu > Security Level è possibile rendere tale livello più severo portandolo su "Safe" o sul più severo "Safer" i quali però non caricherebbero, né visualizzerebbero la maggior parte dei contenuti di una pagina web come ad esempio immagini, video, audio e JavaScript; dunque utilizzare tali filtri a seconda del bisogno in un dato momento.

Ancora, quando Tor Browser è in esecuzione, l'icona della cipolla verrà mostrata nella barra di stato di Android, è portando giù il menu notifiche di Android, qui sarà possibile, all'occorrenza, ottenere una nuova identità Tor (magari per cambiare nazione fittizia di provenienza) toccando il pulsante "New Identity".

Inoltre, per maggior privacy, si potrebbe anche prendere in considerazione di portarsi in Menu > Privacy e abilitare l'opzione antitracciamento per impedire ai siti internet la raccolta di informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente.

Oltre a ciò, sono ovviamente confermate le già citate caratteristiche più importanti e distintive di Tor Browser per Android, ovvero, navigare:
  • in anonimato senza essere individuati geograficamente, caratteristica che fra gli altri vantaggi permette di accedere ai siti web geobloccati dai governi o dall'ISP;
  • senza essere tracciati dai tracker inseguitori e annunci di terze parti grazie all'apposito blocco;
  • senza lasciare cookie in memoria in quanto verranno automaticamente cancellati alla chiusura del browser;
  • senza permettere a eventuali spioni in rete di sapere quali siti web si stanno visitando in quanto il traffico viene trasmesso e crittografato tre volte mentre passa attraverso la rete Tor;
  • rendendo difficile l'identificazione delle impronte digitali in base al browser e alle informazioni sul dispositivo.
  • Altra chicca, quando Tor Browser è in esecuzione non è possibile catturare screenshot in quanto l'app impedisce tale funzionalità sia all'utente che a eventuali malintenzionati che potrebbero controllare il dispositivo da remoto (LEGGI ANCHE: Impedire la cattura dello schermo ai malware su PC e Android).
Compatibile con Android: 4.1 e versioni successive | Dimensione: 32 MB | Download Tor Browser for Android

LEGGI ANCHE: Su Opera per Android arriva la VPN integrata come per la versione desktop del browser


Pubblicità

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog