Fireofx 66 impedisce ai siti web di riprodurre automaticamente audio (e altre novità)

A partire da Firefox 66.0 di default viene impedito ai siti web di riprodurre audio automaticamente, e altre novità di questa nuova versione del browser di Mozilla

È da poco disponibile la nuova release stabile del browser di casa Mozilla, ovvero Firefox versione 66.0.

La principali novità di Firefox 66.0 riguarda una nuova impostazione che per configurazione predefinita impedisce ai siti internet di riprodurre automaticamente l'audio.

Caratteristica che torna utile qualora si è soliti navigare con molte schede aperte e al contempo incappare di frequente su pagine web nelle quale viene riprodotto audio in background in maniera automatica, causando dunque disturbo e fastidio.

L'utente ha comunque modo di gestire questa tipologia di permesso: individualmente oppure globalmente.

Individualmente può decidere caso per caso se consentire o continuare a vietare al sito web sul quale ci si trova, di riprodurre automaticamente l'audio; in tal senso, come nell'esempio sotto in figura:
Popup informazioni sito web in Firefox 66.0
nella barra degli indirizzi internet, a sinistra, si deve fare un clic di mouse sull'icona della "i" cerchiata oppure del lucchetto, per richiamare il popup delle informazioni circa quel sito web, nel quale nella parte inferiore, nella sezione "Permessi" si avrà modo di consentire o bloccare tale autorizzazione.

Invece nel secondo caso, gestione della riproduzione automatica dell'audio a livello globale, ci si deve portare in Menu > Opzioni > Privacy & sicurezza > Permessi e come nell'esempio sotto in figura:
Impostazioni Permessi Firefox 66.0 impostazione Impedisci ai siti web di riprodurre automaticamente audio
selezionare o deselezionare la casella dell'impostazione "Impedisci ai siti web di riprodurre automaticamente audio" a seconda delle proprie personali esigenze. Tenere in considerazione che cliccando il rispettivo pulsante "Eccezioni" qui sarà possibile gestire e/o aggiungere i siti web desiderati alle eccezioni dell'impostazioni, i quali dunque potranno così riprodurre automaticamente l'audio qualora tale opzioni di Firefox sia abilitata.

Oltre a ciò, Firefox 66.0 porta altre due novità non meno importanti, ovvero: il supporto dei codec AV1 su Windows e Windows Hello su Windows 10, e il nuovo formato di archiviazione delle estensioni che migliora le prestazioni e riduce l'utilizzo della memoria.

Si ricorda che si può aggiornare alla nuova versione di Firefox portandosi in Menu > Aiuto > Informazioni su Firefox, oppure scaricare la versione più aggiornata direttamente dal sito ufficiale.

LEGGI ANCHE: Firefox 64 mostra l'impatto energetico delle schede aperte e altre novità


9 commenti

Firefox ha rilasciato due versioni in due giorni della 66, segno che era presente qualche bug. Aggiungo che, con la nuova versione, se mi permetto di fare pulizia del Browser con Wise Care 365 e Revounistaller, FVD Speed Dial e Spedd Dial 2 vengono sconfigurate, ovvero, tutti i siti in evidenza sullo schermo spariscono e si deve iniziare da capo a memorizzarli di nuovo.

Rispondi

Sembrerebbe un bug. Fai la segnalazione a Mozilla, magari con tanto di screenshot.

Rispondi

sembra piuttosto un pasticcio, guarda qui https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=72372.0 e qui https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=72188.15. Ho posto il problema sul Forum Di firefox,le risposte....non dico altro :)

Rispondi

Allora si dovrebbe far presente (anche con i moduli "Contact" e "Support" o simili disponibili su i siti ufficiali), del cambiamento di Firefox, ai produttori di quei software di pulizia affinché modifichino le directory di riferimento.

Rispondi

fatto, speriamo.

Rispondi

Rieccomi, per capirci anche se risulto anonimo mi chiamo Massimo. 3 giorni fa ho segnalato a Mozilla l'anomalia e proprio ora è uscita una nuova versione di Wise Care 365 che non provoca più l'inconveniente.Aggiungo che Sumo mi segnala una nuova versione di Firefox (66.02) che però non trovo ancora disponibile, sarebbe la terza in 3 settimane, certo che ne stanno facendo di pasticci quelli di Mozilla.

Rispondi

Si, confermo la versione 66.02 è già disponibile in Menu > Aiuto > Informazioni su Firefox. Si, l'unica soluzione è che le software house coinvolte, aggiornino e adeguino i loro programmi a questi nuovi cambiamenti in Firefox.

Rispondi

Si, aggiornata ora e Wise Care ha pubbloicato la nuova versione, ora è tutto ok. Ciao
Massimo

Rispondi

Ok, buono a sapersi. Grazie ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog