Come scaricare i video dello Stato WhatsApp di altri contatti

Come scaricare e salvare nel cellulare i video dello stato WhatsApp pubblicato dai proprio contatti in rubrica

Come "Stato" di WhatsApp è possibile pubblicare le foto e i video che più si preferisce, per cui non è raro trovare nello stato dei propri contatti, immagini e filmati interessanti.

Se per quanto riguarda le immagini di uno stato è possibile salvarle in locale semplicemente catturando la schermata, il discorso si fa più complicato con i video, dato che non esiste un pulsante apposito per il download.

Qualcuno potrebbe prendere in considerazione la possibilità di registrare lo schermo mentre il filmato dello stato è in riproduzione, ma la scelta porta con se alcune pecche come il dover poi editare la registrazione in un secondo momento per tagliare le parti inutili del video, oltre al fatto che sul filmato rimarrà impresso la foto e il nome del contatto WhatsApp che ha pubblicato quello stato.

In realtà c'è un modo (trucco) decisamente più semplice che permette di scaricare sul cellulare il video vero e proprio di uno stato WhatsApp (allo stesso modo funziona anche per le foto di uno stato). A seguire vediamo come procedere.

1. Per prima cosa è necessario riprodurre per intero il video dello stato WhatsApp di proprio interesse.

2. Fatto ciò, subito dopo (il prima possibile o comunque prima che quello stato venga rimpiazzato da uno nuovo, andando così perduto) dopo portarsi sull'applicazione Gestione file e da qui spostarsi in Locale > Scheda SD (oppure "memoria interna" se non si ha una scheda SD) > WhatsApp > Media > .Statutes.

Qualora si avesse difficoltà a individuare la cartella ".Statutes" con il gestore file predefinito del cellulare, si può prendere in considerazione di utilizzare un gestore file di terze parti (ad esempio ES Gestore File) per individuare la cartella ".Statutes", magari avvalendosi anche della funzione di ricerca interna all'app stessa sottoponendo la query di ricerca "statutes".

3. Se tutto è andato a buon fine, adesso all'interno della cartella ".Statutes" fra gli altri contenuti (degli stati già visti) dovrebbe esserci anche il video desiderato appena riprodotto (se così non fosse, tornare sullo stato WhatsApp in questione, riprodurre il filmato e poi tornare nuovamente nella cartella ".Statutes").
Gestore file Android cartella Statutes WhatsApp
Come nell'esempio sopra in figura adesso è possibile selezionare e gestire quel filmato. A propria discrezione, una volta selezionato lo si potrà condividere su WhatsApp in una chat, oppure inviarselo per email, su Google Drive e simili, o dove più si preferisce; ancora, senza condividerlo, è anche possibile spostarlo o copiarlo direttamente nella galleria del proprio cellulare, avvalendosi dell'apposita funzione.

LEGGI ANCHE: WhatsApp trucchi e funzioni da conoscere per usarlo al meglio

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore