Firefox 65: personalizzare il blocco dei contenuti traccianti sul web

Come personalizzare il blocco dei contenuti, elementi e dei cookie traccianti con Firefox 65 adesso dotato di apposite impostazioni

Con il recente rilascio della nuova versione Firefox 65, adesso con il browser di casa Mozilla è possibile personalizzare il blocco dei contenuti e dei cookie traccianti di terze parti provenienti da quei siti web che fanno uso di tali elementi (ad esempio Facebook) per seguire l'attività web dell'utente.

Difatti, quando si visita un sito internet di questo tipo esso memorizza nel browser uno speciale cookie contenente un codice di tracciamento attraverso il quale monitora e tiene traccia delle abitudini di navigazione internet dell'utente, affinché in base a tali informazioni possa offrirgli, magari attraverso la visualizzazione di banner, prodotti e servizi mirati: ad esempio, se si visitano siti web relativi alla pesca, improvvisamente si inizieranno a vedere banner sulla pesca su tutti gli altri siti internet che si visiteranno.

Seppur questo comportamento non abbia niente di davvero preoccupante, ciononostante si potrebbe non essere d'accordo con tale politica, ed ecco che in tal caso, per chi utilizza Firefox, può tornare utile conoscere le impostazioni "Blocco contenuti" del browser (sotto in figura), raggiungibili in Menu > Opzioni > Privacy e sicurezza, per apporre eventuali paletti.
Firefox 65 pagina impostazioni Blocco contenuti
Per impostazione predefinita Firefox fa uso della modalità "Normale" del blocco dei contenuti, la quale blocca solo gli elementi traccianti conosciuti (fornito da Disconnect.me) e solo nella modalità di navigazione in finestre anonime.

L'utente però, qualora volesse una soluzione più severa, può optare per le altre due modalità "Restrittivo" e "Personalizzato".
Firefox 65 impostazioni Blocco contenuti modalità Restrittivo
La modalità "Restrittivo" blocca tutti gli elementi e i cookie traccianti di terze parti rilevati da Firefox in qualunque finestra e dunque non soltanto in quelle di navigazione anonima.

Bisognerà però tenere in considerazione che con tali restrizioni alcuni siti web potrebbero non funzionare correttamente; in questo caso basterà aggiungere il sito web alle eccezioni del blocco contenuti, come nell'esempio sotto in figura:
Firefox 65 popup informazioni sito
cliccando, nella barra degli indirizzi internet, il pulsante della "i" per aprire il popup delle informazioni del sito, nel quale infine si deve cliccare il pulsante "Disattiva blocco per questo sito". I siti aggiunti alle eccezioni del blocco contenuti, sono gestibile sotto Menu > Opzioni > Privacy e sicurezza > Blocco contenuti > Gestisci eccezioni.

Se invece l'utente ha necessità di regolare ulteriormente le impostazioni di blocco dei contenuti mettendoci personalmente mano, allora deve optare per la modalità "Personalizzato" in quanto avrà modo di scegliere che cosa bloccare.
Firefox 65 impostazioni Blocco contenuti modalità Personalizzato
Per impostazioni predefinita tale modalità blocca gli elementi traccianti solo nelle finestre di navigazione anonima.

L'utente però a proprio piacimento può estendere tale blocco a tutte le finestre e cambiare l'elenco per il blocco dei contenuti (cliccando l'apposito link) dal predefinito "Diconnect.me protezione base (consigliato)" che consente alcuni elementi traccianti per garantire il corretto funzionamento dei siti, al più severo "Diconnect.me protezione massima" che blocca tutti gli elementi traccianti conosciuti (cosa che potrebbe impedire il corretto funzionamento di alcuni siti web, che in tal caso all'occorrenza andranno aggiunti alle eccezioni del blocco contenuti).

Infine e ancora, nella modalità "Personalizzato" l'utente può scegliere di attivare il blocco contenuti anche per i cookie, a più livelli: per gli elementi traccianti di terze parti, per i cookie dai siti web non visitati, per tutti i cookie di terze parti (alcuni siti potrebbero non funzionare correttamente, se si ha necessità aggiungerli dunque alle eccezioni del blocco contenuti), per tutti i cookie (alcuni siti non funzioneranno correttamente, se si ha necessità aggiungerli dunque alle eccezioni del blocco contenuti).

LEGGI ANCHE: Estensioni VPN gratis illimitate per Firefox per navigare anonimi con IP di altre nazioni

2 commenti

Interessante, quello che facevo in about:config con la voce privacy.trackingprotection.enabled è diventata un opzione ufficiale :)

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore