Windows 10 Windows Update: cosa succede quando si clicca il pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti

Windows 10: in Windows Update cliccando il pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti si forza il download e l'installazione anche degli aggiornamenti opzionali

Pubblicità

Windows 10 è stato progettato da Microsoft affinché scarichi e installi automaticamente gli aggiornamenti di sicurezza per il sistema senza che l'utente debba intervenire manualmente.

Ma se si è soliti portarsi in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e cliccare il pulsante "Verifica disponibilità aggiornamenti" per avviare la ricerca di eventuali update disponibili, è bene tenere in considerazione che in questo caso si è considerati da Microsoft "utenti esperti" perciò il clic di questo pulsante comporterà il download e l'installazione anche degli aggiornamenti di anteprima/test non di sicurezza eventualmente disponibili in Windows Update.
Windows Update in Windows 10
Per fare chiarezza su questa situazione, è prima necessario comprendere quali e di che tipologia sono gli aggiornamenti Windows Update.
  • Aggiornamenti B release - Sono gli aggiornamenti cumulativi di qualità, i più importanti in quanto servono a migliorare la stabilità e la sicurezza del sistema e di Office. Tali aggiornamenti vengono rilasciati il secondo martedì di ogni mese e per questo motivo sono conosciuti anche con il nome Patch Tuesday.
  • Aggiornamenti C release - Vengono rilasciati la terza settimana di ogni mese, non sono cumulativi, non contengono patch di sicurezza, sono opzionali e perciò Windows 10 non li scarica né li installata automaticamente in quanto vengono rilasciati per testare le correzioni non di sicurezza che verranno integrate nel prossimo aggiornamento Patch Tuesday. 
  • Aggiornamenti D release - Vengono rilasciati la quarta settimana di ogni mese, non sono cumulativi, non contengono patch di sicurezza, sono opzionali e perciò Windows 10 non li scarica né li installata automaticamente in quanto vengono rilasciati per testare le correzioni non di sicurezza che verranno integrate nel prossimo aggiornamento Patch Tuesday.
Data la loro importanza per il sistema operativo, gli aggiornamenti della B release, ovvero i Patch Tuesday, sono gli unici che Windows 10 scarica e installa automaticamente, anche se l'utente non clicca il pulsante "Verifica disponibilità aggiornamenti".

Ma tutti gli altri aggiornamenti, quelli della release C e D, sono invece opzionali dunque non vengono scaricati, né installati automaticamente da Windows 10.

Però se ci si porta in Windows Update e manualmente si clicca il pulsante "Verifica disponibilità aggiornamenti" la terza, la quarta e/o la prima settimana di ogni mese, allora si forzerà la ricerca ed eventualmente il download e l'installazione anche degli aggiornamenti opzionali delle release C e D, i quali essendo ancora versioni test in anteprima degli updates non di sicurezza che verranno integrati nella Patch Tuesday, potrebbero dare luogo a qualche problema proprio perché ancora in fase di testing.

In conclusione prima di fare clic sul pulsante "Verifica disponibilità aggiornamenti" in Windows Update su Windows 10, è bene essere coscienti della tipologia di update che si potrebbe andare a installare di conseguenza. I più prudenti potrebbero inoltre prendere in considerazione di Disattivare il pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti in Windows Update su Windows 10.

Qualora si volesse avere più controllo circa l'installazione degli aggiornamenti di Windows 10 si potrebbe prendere in considerazione l'utilizzo del programma gratis WuMgr per scegliere quali Windows Update installare.

LEGGI ANCHE: Usare Windows Update dal Prompt dei comandi in Windows 10, 8 e 7


Pubblicità

3 commenti

Grazie dell'informazione. In effetti cliccando su quel pulsante nei primi giorni dell'ottobre scorso, il sistema operativo Win10 si è aggiornato alla versione 1809, per fortuna senza evidenti conseguenze.

Rispondi

applicando i comndi non capisco perchè non succede nulla

Rispondi

Interessante, nel mio caso non essendo particolarmente esperto d'ora in avanti eviterò di cliccare su "Verifica disponibilità aggiornamenti".

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore del blog