Nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10 October 2018 Update

Windows 10 October 2018 Update è disponibile un nuovo aggiornamento cumulativo che risolve diversi problemi di questa versione, la 1809, del sistema operativo di Microsoft

Da poche ore, il 5 dicembre 2018, Microsoft ha rilasciato il nuovo aggiornamento cumulativo KB4469342 per Windows 10 versione 1809, ovvero October 2018 Update, con quasi una settimana di anticipo dato che di consueto tali aggiornamenti vengo infatti rilasciati il secondo martedì di ogni mese (prima di questo, l'ultimo è quello che è stato rilasciato lo scorso 13 novembre).

Aggiornamento che non apporta alcuna funzionalità al sistema operativo, bensì una serie di correzioni a diversi problemi che hanno interessato sin dal principio tale versione di Windows 10, per questo motivo rilasciato e ritirato da Microsoft in più occasioni dal momento del lancio ufficiale dello scorso 2 ottobre.

Dunque tutti coloro che hanno aggiornato Windows 10 a October 2018 Update è bene che installino tale aggiornamento cumulativo per risolvere le problematiche sotto elencate (con l'installazione il sistema viene portato alla Build 17763.168); su questa pagina il chengelog originale.

LEGGI ANCHE: Sapere quale versione Windows 10 è installata sul PC
Pagina changelog update KB4469342 sito Microsoft
Le correzioni più importanti dell'aggiornamento KB4469342 per Windows 10 versione 1809
  • Risolto un problema che impediva agli utenti di impostare i programmi Win32 come predefiniti per determinate combinazioni di tipi di app e file utilizzando il comando "Apri con" oppure Impostazioni> App> App predefinite.
  • Risolto il problema che impediva la riconnessione delle unità di rete mappate all'avvio.
  • Risolto un problema in Microsoft Edge che in alcune occasioni impediva il caricamento di file su servizi di file hosting (es. OneDrive) previa trascinamento delle cartelle dal desktop all'interfaccia web del sito di file hosting.
  • Risolto un problema che degrada le prestazioni di Internet Explorer quando si utilizzano i profili comuni o non si utilizza l'Elenco compatibilità Microsoft. 
  • Risolto un problema che causa il blocco delle impostazioni di visualizzazione quando si modifica una configurazione multi-monitor.
  • Risolto un problema che visualizza uno schermo nero su alcuni server quando uscivano dallo stato di sospensione.
  • Risolve un problema di lunghi ritardi nel catturare una foto quando si utilizza l'app Fotocamera in determinate condizioni di illuminazione. 
  • Risolve un problema che impediva la riproduzione di contenuti Hulu TV live in Microsoft Edge facendo comparire una schermata nera.
  • Risolto un problema che impedisce agli auricolari Bluetooth di ricevere l'audio dopo diversi minuti di ascolto.
  • Risolto un problema che ripristinava la preferenza del cursore Luminosità al 50% al riavvio del dispositivo. 
  • Risolto un problema con i processi di produzione OEM durante l'esecuzione di sysprep / generalize.
  • Risolto un problema con Microsoft Intune che causava la marcatura errata dei dispositivi come non conformi perché un firewall restituiva erroneamente uno stato "Scadente". Di conseguenza, i dispositivi interessati non ricevevano l'approvazione della conformità di accesso condizionale e potevano venire bloccati dall'accesso a risorse aziendali come la posta elettronica.
  • Risolto un problema di prestazioni con vSwitch su schede di interfaccia di rete (NIC) che non supportano Large Send Offload (LSO) e Checksum Offload (CSO).
  • Aggiornati i criteri Wi-Fi per il filtro SSID (Service Set Identifier) per evitare di filtrare i dispositivi Wi-Fi Direct.
  • Risolto un problema che provoca la mancata risposta di rasman.exe.
  • Risolto un problema in cui regedit.exe non riusciva ad aggiungere il doppio terminatore null ai valori REG_MULTI_SZ nel registro di sistema di Windows. Il terminatore mancante può impedire ai servizi e alle applicazioni di leggere i valori REG_MULTI_SZ che regedit.exe aggiunge dopo aver installato il sistema operativo.
  • Risolto un problema con la visibilità di RemoteApp che potrebbe causare la scomparsa della finestra principale fino a quando l'utente non fa clic sullo schermo.
L'aggiornamento cumulativo KB4469342 è direttamente disponibile al download e all'installazione tramite Windows Update, ma all'occorrenza lo si può anche scaricare manualmente dalla pagina https://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4469342 del Microsoft Update Catalog per installarlo manualmente in un secondo momento e/o su altri PC anche offline.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Windows 10 October 2018 Update v. 1809

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore