Ancora problemi con l'aggiornamento Windows 10 versione 1809 (October 2018 Update)

Individuati altri 3 problemi nei quali si può incorrere installando l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update versione 1809

In seguito allo stop dello scorso 5 ottobre, martedì 13 novembre Microsoft ha nuovamente iniziato a rilasciare Windows 10 October 2018 Update versione 1809 dopo aver sistemato il problema che su alcuni computer causava la cancellazione di file dalla cartella Documenti.

Ma appena dopo 24 ore vengono resi noti altri tre problemi conseguenti all'aggiornamento di Windows 10 versione 1809. Vediamo quali più nello specifico.

Problema I
Il primo problema riguarda l'impossibilità delle unità di rete mappate di riconnettersi al computer Windows 10 dopo l'avvio e la registrazione.

Per tale problematica Microsoft fornisce la soluzione temporanea KB4471218, ovvero uno script da eseguire per ricollegare automaticamente un'unità di rete connessa quando si accede al dispositivo Windows 10; la soluzione definitiva è prevista nel 2019.
Pagina del sito di Supporto per Windows di Microsoft
Problema II
Il secondo problema, che si verifica durante il tentativo di installazione dell'aggiornamento, è della non compatibilità di Windows 10 versione 1809 con i seguenti programmi della Trend Micro: OfficeScan, Worry-Free Business Security, Deep Security, Endpoint Encryption, Vulnerability Protection.

A questo proposito Microsoft ha bloccato l'aggiornamento a Windows 10 versione 1809 su i computer in cui sono installati tali software; blocco che avrà luogo fino a quando non verrà applicata una specifica Trend Micro Critical Patch (CP).

Da canto suo Trend Micro su questa pagina ha pubblicato il calendario di quando tali patch saranno disponibili per i prodotti interessati; per alcuni se ne trovano già a disposizione.

AGGIORNAMENTO DEL 21/11/2018: La ricezione di Windows 10 October 2018 Update viene bloccata anche su PC con installato iCloud for Windows e la VPN di F5 in quanto tali software al momento risultano essere non compatibili con tale versione del sistema operativo.

AGGIORNAMENTO DEL 24/11/2018: La ricezione di Windows 10 October 2018 Update viene bloccata anche su PC con scheda video Intel con driver aggiornati alla versione 24.20.100.6344 e 24.20.100.6345 su questa pagina maggiori dettagli e la soluzione.

Problema III
Il terzo problema riguarda invece il blocco della ricezione dell'aggiornamento a Windows 10 versione 1809 da parte di Microsoft su computer con con processori grafici (GPU) AMD Radeon HD2000 e HD4000 in quanto AMD non supporta più tali unità di elaborazione grafica.

Ad ogni modo è possibile installare forzatamente l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update su computer con tale hardware (utilizzando ad esempio l'Assistente aggiornamento di Windows 10), ma Microsoft fa presente che si potrebbe incorrere in problemi come: le schede Microsoft Edge che potrebbero smettere di funzionare, problemi di prestazioni con la schermata di blocco o ShellExperienceHost, la possibilità di incorrere e ottenere il codice di errore "INVALID_POINTER_READ_c0000005_atidxx64.dll".

Ad ogni modo Microsoft sta esaminando la situazione in questione per predisporre eventuali risoluzioni in merito.

Va ricordato che queste problematiche, come quella che ha interessato e bloccato il primo rilascio dell'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update, non colpiscono per forza di cose tutti i computer, ma solo una certa percentuale. Ad ogni modo è bene essere a conoscenza degli eventuali inconvenienti nei quali si potrebbe incorrere aggiornando oggi a Windows 10 versione 1809 senza i fix di Microsoft.

5 commenti

semplicemente scandaloso, roba da tornare a Win 7

Rispondi

concordo pienamente

Rispondi

concordo pienamente

Rispondi

sono d'accordo, se non addirittura passare ad altro sistema operativo... e non faccio nomi, ci siamo capiti.

Rispondi

infatti sto usando Windows 7, anche se su un altro hdd ho win 10 1803 ma scollegato elettricamente.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore