Windows 10 October 2018 Update risolto il problema che cancellava i file con l'aggiornamento

Risolto il problema che causava la cancellazione di file e cartelle personali aggiornando a Windows 10 October 2018 Update

Lo scorso 5 ottobre Microsoft ha interrotto la distribuzione di Windows 10 October 2018 Update iniziata ufficialmente tre giorni prima, in quanto dopo l'aggiornamento su alcuni computer (solo sullo 0.001% delle installazioni) venivano cancellati file personali contenuti nelle cartelle Documenti, Immagini, Musica, Video, Download ecc.

Ma ieri con un post sul blog ufficiale di Windows è stato annunciato che gli ingeneri hanno identificato e risolto tutti i problemi noti che portavano a tale perdita di dati con l'upgrade a Windows 10 versione 1809.

Qual'è stata la causa del problema? La perdita dei dati ha interessato i file contenuti nelle cartelle Documenti, Immagini, Musica, Video, Download e via dicendo, reindirizzate in un percorso di destinazione diverso da quello predefinito (es. C\Users\NomeUtente\Documents); soluzione che alcuni adottano per risparmiare spazio sul disco di sistema archiviando, con il reindirizzamento delle cartelle, tali file su altre unità di memoria collegate al computer (un secondo hard disk, hard disk esterno ecc).
Windows 10 finestra Proprietà cartella scheda Percorso
Funzionalità che è integrata in Windows 10 (e nel dettaglio spiegata nella guida dedicata Spostare su un altro disco la cartella Documenti, Immagini ecc per risparmiare spazio su Windows 10): basta infatti fare un clic destro di mouse ad esempio sulla cartella "Download", nel menu contestuale cliccare la voce "Proprietà", nella finestra delle proprietà della cartella download che verrà visualizzata portarsi sulla scheda "Percorso" e qui non resta che cliccare il pulsante "Sposta" per cambiare destinazione di archiviazione dei file di quella cartella dalla posizione predefinita a quella personalizzata.

È importante sottolineare che la perdita dei dati ha colpito solo le cartelle reindirizzate delle quali i file in questione non sono stati completamente spostati dalla cartella di origine all'altra: in tal caso infatti Windows 10 versione 1809 ha reputato le cartelle reindirizzate come duplicati procedendo così alla loro cancellazione e di conseguenza anche dei rispettivi file in esse contenuti.

Individuato e corretto il problema, Microsoft già da ieri ha rilasciato le opportune correzioni attraverso l'aggiornamento cumulativo KB4464330 (reperibile, oltre che da Windows Update, anche dalla pagina http://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4464330 del Microsoft Update Catalog), che risolve il problema su i computer sui quali si è già installato Windows 10 October 2018 Update interessato da tale inconveniente.

Inoltre sono pronti i nuovi supporti di installazione di Windows 10 October 2018 Update esenti dalla problematica, oltre a ciò l'aggiornamento è disponibile anche in Windows Update.

NOTA: Si ricorda che l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update interessato da questo problema ha come numero di build 17763.1 ma installando l'update KB4464330 il problema viene risolto e il numero di build aggiornato a 17763.55.

Il numero di build 17763.55 sin da subito identifica invece i nuovi supporti di installazione e l'aggiornamento Windows Update della versione Windows 10 October 2018 Update corretta dalla problematica che portava alla cancellazione dei dati e cartelle personali reindirizzati, rilasciati in queste ultime ore da Microsoft.

LEGGI ANCHE: Sapere quale versione e numero di build Windows 10 è installata sul PC

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore