Passa ai contenuti principali

Firefox Monitor per sapere se si hanno account hackerati

Firefox Monitor è un nuovo servizio di Mozilla per sapere se un account è stato hackerato e per venire avvisati qualora in futuro venga violato
Il furto dei dati personali online attraverso l'hackeraggio degli account ha colpito e colpisce milioni di persone, delle volte per colpa dell'utente che utilizza credenziali deboli, altre volte per colpa delle inefficaci misure di sicurezza del servizio colpito ai quali ci si è registrati, talvolta per entrambe le mancanze.

I cybercriminali sfruttano queste debolezze per impossessarsi degli account al fine di trarne un vantaggio economico diretto o indiretto a seconda dei casi, ad esempio svuotando i conti correnti, rivendendo i dati ad agenzie terze tutt'altro che serie, raggirando gli utenti con il phishing e via dicendo.

Va da se che la prevenzione e un intervento immediato in tal senso sono di fondamentale importanza in quanto il primo passo per essere sicuri online è sapere se si è rischio.

Nasce così Firefox Monitor, un nuovo servizio di Mozilla che aiuta a proteggere i dati degli utenti controllando il loro indirizzo email per verificare eventuali violazioni note.

Facoltativamente con lo stesso indirizzo email ci si può iscrivere a Firefox Monitor per venire informati qualora in futuro venisse hackerato su un qualche account dove lo si è utilizzato.
Firefox Monitor campo inserimento email da verificare
Per sapere se il proprio indirizzo di posta elettronica è stato hackerato, come nell'esempio sopra in figura, portarsi su Firefox Monitor raggiungibile al link https://monitor.firefox.com/ digitarlo nell'apposito campo di inserimento "Try it out. Enter your email for a basic scan" e confermare cliccando il pulsante "Scan".

Subito dopo verrà così avviata la scansione che confronterà quell'indirizzo email con i registri delle violazioni note (il tutto viene effettuato quasi istantaneamente).

Qualora venisse trovata una o più corrispondenza di violazioni, ognuna di esse verrà visualizzata nella pagina dei risultati chein tal caso riporterà la dicitura "This might be a problem" ovvero "Questo potrebbe essere un problema" (come nell'esempio sotto in figura):
Firefox Monitor risultati account hackerati
Come si ha modo di notare, per la violazione in questione è riportato il nome del servizio, la data dell'avvenuto hackeraggio, il numero di account compromessi, e la tipologia di dati compromessi.

Se invece la scansione non ha, fortunatamente, individuato alcuna violazione, allora nella pagina dei risultati verrà mostrata la dicitura "So far, so good" ovvero "Fin qui tutto bene".

Se in futuro si gradirebbe essere avvisati in caso di violazione dei propri account associati a uno o più indirizzi email, è possibile registrarsi gratuitamente a Firefox Monitor cliccando il pulsante "Sign Up" e successivamente, nella finestra popup di registrazione che verrà visualizzata, digitando l'indirizzo email che si desidera monitorare e confermare con un clic sul pulsante "Sign Up". Infine si dovrà cliccare il link di conferma che si riceverà a quell'email da parte di Firefox Monitor.

LEGGI ANCHE: Come sapere se una password è stata violata dagli hackerLe peggiori 30 password più hackerate nel 2017

Commenti

  1. Ho due indirizzi e-mail, oltre la pec. Ho fatto la prova con firefox monitor, ed uno degli indirizzi email risulta hackerato nel 2013. Non capisco pero' il dato degli account compromessi :
    152,445,165 - che cosa significano quelle cifre ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre 152 milioni di account compromessi su quel sito/servizio. Che sito/servizio è, se puoi dirlo?

      Elimina
  2. Firefox mi dice Adobe;penso si trattasse(alla data dell'hackeraggio) di Adobe Reader.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Adobe in generale. Il responso della scansione ti da le seguenti informazioni:

      Adobe (Nome del servizio/sito)
      Breach date:October 4, 2013 (Data della violazione)
      Compromised accounts:152,445,165 (Numero di account compromessi)
      Compromised data:Email addresses, Password hints, Passwords, Usernames (I dati compromessi degli account)

      Elimina
    3. Esatto. Buona giornata.

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…

Scaricare video da ogni sito internet – Migliori programmi gratis per farlo

Scaricare video da internet è un’operazione ormai comune a tutti. La maggior parte degli utenti ha imparato bene come fare il download dei filmatidalla rete.

Ma la tendenza per la stragrande maggioranza degli utenti è quella di scaricare video sempre dagli stessi siti, tendenza in parte dovuta alla loro popolarità, al tanto materiale disponibile e alle varie risorse gratis sviluppate appositamente per fare il download da quei siti.

Però bisogna ricordare che oltre ai soliti noti, internet brulica di tanti altri portali video ricchi di contenuti di vario tipo e genere. L’unico problema potrebbe essere quello di non sapere come fare a scaricare i video nel PC anche da questi siti, magari perché non esistono estensioni dedicate o software appositi.

A tale proposito sotto a seguire andiamo dunque a vedere una lista dei migliori programmi gratis per scaricare video praticamente da ogni sito internet, anche da quelli dove normalmente è impossibile farlo.

1. aTube Catcher
Ne avevamo parlato de…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…