Come si usano i nuovi Appunti di Windows 10 e come funzionano

Come funziona Appunti Windows 10, la nuova clipboard dotata di cronologia che memorizza più elementi copiati pronti da incollare con un clic

Fra le novità che l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha introdotto nel sistema operativo, ci sono anche i nuovi Appunti (altrimenti noti con il termine inglese clipboard).

Se fino alla precedente versione del SO gli appunti di Windows potevano copiare e tenere in memoria un solo elemento per volta, adesso questo limite è stato abbattuto dalla nuova funzione Appunti.

Per impostazione predefinita la funzione Appunti è disattivata, dunque per servirsene la si deve abilitare manualmente portandosi in Impostazioni > Sistema > Appunti e qui come nell'esempio sotto in figura:
Windows 10 Impostazioni Appunti
settando su "Attivato" l'interruttore dell'opzione "Cronologia degli Appunti".

Più nello specifico con Appunti di Windows 10 adesso è possibile copiare (come si fa normalmente con l'opzione "Copia" del menu contestuale del mouse oppure con la scorciatoia Ctrl+C) e tenere memorizzati più elementi fra i seguenti: schermate catturate, testo, link e HTML, purché non abbiano dimensione superiore ai 4 MB ciascuno.

NOTA: Con i nuovi appunti non è possibile copiare file e cartelle; in tal senso si dovrà procedere alla solita maniera con gli appunti di Windows tradizionali.
Cronologia degli Appunti di Windows 10
Gli elementi copiati vengono memorizzati (con tanto di data e ora dell'avvenuta copia) nella dedicata cronologia degli Appunti (sopra in figura) alla quale si accede rapidamente premendo la combinazione dei due tasti Windows+V.

Per incollare un elemento della cronologia degli Appunti, si deve mettere in primo piano la destinazione (ad esempio un documento di testo), quindi premere la combinazione dei due tasti Windows+V per aprire la cronologia degli Appunti, e qui cliccare l'elemento memorizzato desiderato il quale verrà automaticamente incollato nella destinazione (ad esempio nel punto in cui sta lampeggiando il cursore di testo del documento).

L'utente ha anche la possibilità di gestire gli elementi copiati nella cronologia degli Appunti servendosi dell'opzione "Cancella tutto" per cancellare tutti quelli memorizzati, oppure eliminando solo gli elementi desiderati cliccando in tal senso il rispettivo pulsantino della "X".
Pulsanti di gestione elementi della cronologia degli Appunti di Windows 10
Invece qualora si volesse tenere sempre in memoria uno o più specifici elementi e impedire che vengano cancellati anche quando si usa l'opzione "Cancella tutto", allora si possono bloccare/sbloccare quelli desiderati cliccando il rispettivo pulsantino "Aggiungi" (in alternativa si può premere il tasto "P" per bloccare l'elemento selezionato, e il tasto "U" per sbloccarlo).

Volendo la cronologia degli appunti si può cancellare agendo anche da Impostazioni > Sistema > Appunti cliccando il pulsante "Cancella" della sezione "Cancella dati degli Appunti".

Tenere in considerazione che la cronologia degli Appunti verrà cancellata automaticamente (anche gli elementi bloccati) in caso di riavvio del computer o della chiusura della sessione di lavoro corrente.

Infine, all'occorrenza, attivando l'opzione "Sincronizza nei dispositivi" in Impostazioni > Sistema > Appunti, è anche possibile sincronizzare la cronolgoia degli Appunti con gli altri dispositivi Windows 10 October 2018 Update o successivi, sui quali si è effettuato l'accesso con il medesimo account utente Microsoft in uso sul PC, in maniera tale da ritrovarsi subito pronti a disposizione gli elementi copiati in precedenza.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Windows 10 October 2018 Update v. 1809 (il nuovo aggiornamento di ottobre 2018)

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore