Aggiornare a Firefox 62.0.3 per risolvere due falle di sicurezza critiche

Due falle di sicurezza classificate come critiche sono state individuate in Firefox 62.0. Aggiornare a Firefox 62.0.3 per risolvere il tutto

Se sul computer si utilizza Firefox come browser per navigare internet, se ancora non lo si è fatto, è allora bene aggiornare il prima possibile a Firefox versione 62.0.3.

Tale aggiornamento rilasciato da Mozilla il 2 ottobre 2018, difatti risolve due falle di sicurezza classificate come "Impatto critico" individuate nella versione Firefox 62.0.

Più nello specifico tali falle, risolte in Firefox 62.0.3 e Firefox ESR 60.2.2, come riportato ufficialmente nel Mozilla Foundation Security Advisory 2018-24, possono essere sfruttate dai cybercriminali per eseguire codice malevolo all'interno dei contenuti della sandbox, ovvero l'area all'interno della quale vengono isolati i processi di Firefox al fine di proteggere il sistema e dunque il computer da parte di eventuali attacchi a opera di malware, exploit e/o altri contenuti malevoli.
Firefox finestra Informazioni su Mozilla Firefox e pulsante Aggiorna versione
Per aggiornare Firefox alla versione più recenti 62.0.3 (ma anche a Firefox ESR 60.2.2), come di consueto portasi in Menu > Aiuto > Informazioni su Firefox per aprire l'omonima finestra "Informazioni su Mozilla Firefox" di controllo automatico della disponibilità di nuovi aggiornamenti (sopra in figura) nella quale individuato l'update più recente non resta altro che cliccare il pulsante "Aggiorna a 62.0.3" per avviare il download e l'installazione della nuova versione del browser (aggiornamento che pesa solo 6,4 MB di dimensione in quanto si tratta di un update esclusivo per fissare tali falle di sicurezza). Quando richiesto riavviare Firefox per completare il tutto.

LEGGI ANCHE: Proteggere il browser dai siti di phishing Unicode

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore