Passa ai contenuti principali

Migliori alternative gratis a CCleaner per pulire il PC da file inutili e cronologie varie

I migliori programmi alternativi gratis a CCleaner per pulire il PC da file inutili, cronologie e contenuti superflui che occupano spazio e minacciano la privacy
CCleaner è senza dubbio il più noto e probabilmente anche il migliore e/o il più completo programma per pulire il computer Windows da file inutili e cronologie varie generati dalle applicazioni installate e dallo stesso sistema operativo.

Ma con la versione 5.45 in CCleaner sono state introdotte alcune nuove caratteristiche abbastanza discutibili come l'impossibilità di disattivare la raccolta e invio dati telemetrici circa l'uso del programma, il monitoraggio di sistema sempre attivo, e l'aggiunta all'esecuzione automatica di Windows.

Per questo motivo, ma anche perché è sempre bene avere altri riferimenti, a seguire andiamo a vedere le migliori alternative gratis a CCleaner (tutte disponibili anche in italiano).

1. BleachBit
BleachBit interfaccia grafica
BleachBit è un programma open source disponibile anche in versione portable, ovvero che non richiede installazione.

Permette di ripulire il computer dai dati e dalle cronologie inutili creati dai più popolari browser internet (fra i quali Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, internet Explorer, Microsoft Edge e via dicendo) e dallo stesso sistema operativo (file temporanei, cestino, dump di memoria, registri, appunti, cronologia delle ricerche, documenti recenti, comandi esegui e altro ancora).

Fra l'altro è anche provvisto dell'opzione "Scansione approfondita" che andrà a cercare più in profondità nel sistema altri eventuali file spazzatura che è possibile eliminare; con tale modalità attivata la scansione potrebbe richiedere anche un bel po' di minuti affinché venga completata.

Facile da usare, dopo aver selezionato ciò che si desidera ripulire si deve avviare l'anteprima per vedere quanto spazio è occupato da tali elementi e quali sono questi elementi. Una volta soddisfati non resta che avviare la pulizia.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 8,32 MB | Download BleachBit

2. Glary Utilities
Glary Utilities interfaccia grafica
Glary Utilities è un popolare programma non solo per la pulizia del computer ma per manutenzione in generale del PC in quanto è provvisto di vari strumenti con i quali effettuare diverse operazioni quali analizzare lo spazio sul disco, deframmentare, effettuare il backup dei driver, controllare errori sul disco e via dicendo.

Soffermandoci alla sola pulizia del PC dai file inutili, Glary Utilities è disponibile anche in versione portable, e in questa release lo strumento di pulizia si apre avviando l'eseguibile "DiskCleaner.exe" il quale in automatico analizzerà il sistema alla ricerca della "spazzatura" che è possibile rimuovere.

A questo punto si ha modo di vedere tutto ciò che è stato selezionato per la rimozione e lo spazio occupato da tali file, dati e cronologie inutili varie, ed eventualmente deselezionare ciò che si desidera conservare. Per avviare la pulizia non resta che cliccare il pulsante "Avvia pulizia".

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 18,99 MB | Download Glary Utilities

3. Wise Disk Cleaner
Wise Disk Cleaner interfaccia grafica
Wise Disk Cleaner è un altro valido pulitore per Windows, disponibile anche in versione portable. Anch'esso è fornito con una serie di strumenti di manutenzione integrati e per quanto riguarda la pulizia dispone di due modalità: "Pulizia normale" e "Pulizia avanzata".

La differenza fra le due è che la prima trova e permette di eliminare contenuti inutili a Windows che una volta cancellati non daranno luogo a conseguenza alcuna; la seconda invece tratta contenuti potenzialmente sensibili che prima di essere eliminati andrebbero controllati e perciò adatta a utenti esperti; ad ogni modo se si fa clic sul link "Reccomanded" anche in questa modalità verranno eliminati solo i file che è possibile rimuovere senza conseguenze negative per il sistema.

Dopo aver avviato la scansione, al termine sarà possibile vedere i file e i dati inutili trovati (eventualmente si possono escludere i contenuti desiderati) e lo spazio da essi occupato. Con un clic sul pulsante "Pulisci" tutto ciò che è selezionato verrà cancellato dal sistema.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 5,1 MB | Download Wise Disk Cleaner

4. Clean Master for PC
Clean Master per PC Windows
Clean Master for PC è stato rilasciato nel 2014 per computer Windows (compatibile a partire da Windows XP fino a Windows 10) dopo il notevole successo riscontrato nella sua versione per Android.

Con questo pulitore è possibile liberare spazio nell'hard disk individuando ed eliminando i file temporanei e inutili creati dallo stesso sistema operativo e da oltre 500 differenti software.

Maggiori dettagli circa il programma e il suo uso li avevo visti nell'articolo dedicato: Clean Master per PC Windows per eliminare i file spazzatura liberando spazio.

5. KCleaner
KCleaner interfaccia grafica
KCleaner è un semplice pulitore di sistema, disponibile anche in versione portable, con il quale ripulire le cronologie e i file temporanei generati dai browser internet più popolari, e da alcune applicazioni note, oltreché file temporanei e inutili generati dal sistema operativo.

Una volta avviato conviene abilitare la "Modalità esperto" piuttosto che servirsi della modalità automatica, in quanto mette a disposizione il pulsante "Analizza" con il quale è possibile vedere i file inutili individuati dal programma, dando la possibilità all'utente di escludere eventuali contenuti prima di avviare la pulizia.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 1,95 MB | Download KCleaner

6. PrivaZer
PrivaZer interfaccia grafica
PrivaZer è un altro piccolo programma gratis per ripulire Windows da una serie di file spazzatura generati sia dai programmi installati che dal sistema operativo stesso.

Disponibile anche in versione portable, con questo pulitore si possono individuare ed eliminare file facenti riferimento all'attività su internet via browser, tracce indesiderate rilasciate come residuo dall'utilizzo dei software, cronologia di Windows, JumpList, file temporanei, cestino e tanto altro ancora.

Una volta selezionati gli elementi che si desidera ripulire si deve avviare la scansione per trovare i rispettivi contenuti indesiderati, dopodiché potranno essere cancellati dal computer liberando spazio prezioso.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 14,5 MB | Download PrivaZer

7. CCleaner 4.19
CCleaner 4.19 interfaccia grafica
Non l'ho messo al primo posto non perché sia meno valido, bensì perché fin qui abbiamo parlato, ed era giusto parlare solo di alternative a CCleaner.

Però del parere che CCleaner è il più completo di tutti, specialmente se lo si potenzia con CCEnhancer, invece che utilizzare la discutibile versione 5.45 o comunque quelle relativamente recenti di circa l'ultimo anno e mezzo o due, ci si può affidare alla più datata, ma priva di fronzoli e modifiche implementate da Avira, CCleaner 4.19 rilasciato a ottobre del 2014 ma comunque compatibile anche con Windows 10 e completo di tutte le funzionalità e caratteristiche che hanno reso grande questo software.

Su questa pagina di FileHippo è possibile scaricare la versione a installazione, mentre da questa pagina si può fare il download della versione portable.

NOTA: Qualora si decidesse di usare le versioni più recenti di CCleaner, è bene tenere in considerazione che a scanso di dubbi circa la telemetria e altri comportamenti indesiderati che sfruttano la rete, è possibile bloccare l'accesso a internet (sia in entrata che in uscita) a qualsiasi programma, CCleaner compreso; a tale proposito leggere la guida: Come bloccare l'accesso a internet a un programma con Windows Firewall.

Commenti

  1. Mi riferisco all'utilizzo della versione di ccleaner4.19. Ma e' buona cosa usare una versione cosi' datata di un programma? Vengono meno comunque le eventuali migliorie (certo insieme alle cose peggiorative) delle versioni successive.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domanda lecita. Si, in effetti vengono a meno tutte le migliorie apportate fino a oggi, però per me (e dico per me, quindi non è un consiglio che vi do) sono poca cosa e mi va bene così. Tenere comunque in considerazione che usando il firewall è possibile bloccare all'accesso a internet a CCleaner:

      https://www.guidami.info/2016/06/come-bloccare-accesso-internet-a-programma-con-windows-firewall.html

      Elimina
  2. Ho seguito il suggerimento e ho scaricato la versione 4.19 di ccleaner.Pero' il centro di sicurezza di windows non l'accetta e mi dice di trovare una versione piu' aggiornata.
    Che faccio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicemente ignora la notifica.

      Elimina
  3. SI,ignoro la notifica;non cambia nulla,mi ritorna la notifica ed il programma non si apre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sistema operativo stai usando? Se è Windows 10 leggi qui:

      https://www.guidami.info/2017/05/come-avviare-file-bloccato-da-smartscreen.html

      E qui:

      https://www.guidami.info/2018/04/come-aggiungere-file-cartelle-esclusioni-windows-defender.html

      Elimina
  4. Uso W10 -vers.1803 . Ho provato i suggerimenti di cui ai links riportati,ma niente da fare.
    Esce sempre il messaggio di scaricare una versione aggiornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato la soluzione. Leggi qui:

      https://www.guidami.info/2018/08/windows-10-risolvere-questa-app-puo.html

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Scaricare video da ogni sito internet – Migliori programmi gratis per farlo

Scaricare video da internet è un’operazione ormai comune a tutti. La maggior parte degli utenti ha imparato bene come fare il download dei filmatidalla rete.

Ma la tendenza per la stragrande maggioranza degli utenti è quella di scaricare video sempre dagli stessi siti, tendenza in parte dovuta alla loro popolarità, al tanto materiale disponibile e alle varie risorse gratis sviluppate appositamente per fare il download da quei siti.

Però bisogna ricordare che oltre ai soliti noti, internet brulica di tanti altri portali video ricchi di contenuti di vario tipo e genere. L’unico problema potrebbe essere quello di non sapere come fare a scaricare i video nel PC anche da questi siti, magari perché non esistono estensioni dedicate o software appositi.

A tale proposito sotto a seguire andiamo dunque a vedere una lista dei migliori programmi gratis per scaricare video praticamente da ogni sito internet, anche da quelli dove normalmente è impossibile farlo.

1. aTube Catcher
Ne avevamo parlato de…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…

3 modi per aumentare il volume dei file video se l'audio è troppo basso

Alcune volte può capitare che riproducendo un file video al computer, un film scaricato da internet ad esempio, l'audio sia troppo basso e di conseguenza si faccia fatica a sentire i dialoghi anche aumentando al massimo il volume del player multimediale e/o del computer stesso.

Se si sta usando un computer fisso si può rimediare facilmente alzando il volume delle casse collegate al case, mentre invece il discorso cambia se si sta usando un computer portatile per il quale per ovvie ragioni di comodità, specialmente se si è fuori casa, non si avranno sicuramente con se le casse esterne da collegare al PC, di conseguenza aumentare il volume del lettore e del computer stesso potrebbe rivelarsi essere non sufficiente per ottenere un livello audio accettabile.

In tali circostanze si può comunque risolvere abbastanza rapidamente riproducendo il video su alcuni player multimediali provvisti di apposita opzione che permette di aumentare ulteriormente il volume anche se lo si è già portato …