Fine del supporto Microsoft per Windows 10 v. 1703 è ora di aggiornare

Per Windows 10 Creators Update il prossimo 9 ottobre 2018 termina il supporto di Microsoft, dunque il SO non riceverà più aggiornamenti di sicurezza. Aggiornare alla versione più recente

Microsoft, con anticipo, ha annunciato la fine del supporto di Windows 10 versione 1703, che di fatto avverrà il prossimo 9 ottobre 2018.

Windows 10 versione 1703 è altrimenti noto anche con il nome di Creators Update, e venne rilasciato ufficialmente il 5 aprile 2017 come terzo grande aggiornamento (vedi ciclo di vita sotto in figura), il quale fu di una certa importanza in quanto con esso hanno esordito importanti novità e funzionalità di sistema come Windows Defender Security Center, la possibilità di rimandare e/o sospendere i Windows Update, la Modalità di gioco, Paint 3D, Luce notturna, Sensore di memoria e altre caratteristiche ancora.
Ciclo di vita di Windows 10
Dopo Windows 10 versione 1703 Microsoft ha rilasciato altri due grandi aggiornamenti, ovvero a Fall Creators Update e April 2018 Update (quest'ultima consigliata in quanto la più recente), che verranno supportati rispettivamente fino ad aprile e novembre 2019, e alle quali si deve dunque aggiornare.

NOTA: Qualora non si conoscesse la versione Windows 10 installata sul proprio computer, consultare la guida: Sapere quale versione Windows 10 è installata sul PC.

Aggiornamento che è bene effettuare entro il 9 ottobre 2018 in quanto dopo questa data, con la fine del supporto da parte di Microsoft, Windows 10 versione 1703 non riceverà più aggiornamenti di sicurezza, né delle funzionalità, di conseguenza a tutti gli effetti diverrà un sistema operativo obsoleto soggetto a potenziali rischi e attacchi dovuti a bug non più risolti e che non verranno più risolti.

NOTA: Va detto che le edizioni Enterprise ed Education di Windows 10 versione 1703 riceveranno sei mesi aggiuntivi di manutenzione dopo la data di fine servizio, ovvero dopo il 9 ottobre 2018.

Fra l'altro aggiornando alla versione più recente si potrà godere, oltre del supporto di Microsoft, della ricezione degli aggiornamenti di sicurezza e delle funzionalità, anche delle nuove caratteristiche introdotte con le versioni Fall Creators Update e April 2018 Update come la Visualizzazione attività, Assistente notifiche, funzione anti-ransomware di Windows Defender, visualizzare e cancellare i dati telemetrici raccolti da Microsoft e altre caratteristiche ancora.

Per aggiornare alla versione più recente di Windows 10 è possibile procedere direttamente da Windows Update portandosi in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update oppure utilizzando il Microsoft Creation Tool o l'Assistente di aggiornamento.

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore