Come disattivare la navigazione anonima di Firefox in Windows

Come disattivare la modalità di navigazione anonima di Firefox per impedire agli altri utenti di non lasciare tracce della loro attività su internet con il browser di Mozilla

Firefox, come tutti i maggiori browser internet, è dotato della modalità di navigazione anonima con la quale viene eseguita una sessione che non memorizza alcuna cronologia delle ricerche, dei siti web vistati, dei cookie e dei file temporanei.

Modalità dunque che torna utile utilizzare qualora sul computer non si volessero lasciare tracce della propria attività su internet con il browser di Mozilla.

Qualora però per qualche motivo si preferisse impedire ad altri utenti di utilizzare la modalità di navigazione anonima di Firefox su Windows (qualsiasi versione), in tal senso si può agire dal registro di sistema creando una nuova apposita chiave per gestire la disponibilità o meno di tale modalità. Vediamo come procedere.
Editor del Registro di sistema chiave per disattivare modalità anonima di Firefox
1. Aprire il menu Start, digitare la parola regedit e cliccare l'omonimo risultato di ricerca che verrà restituito per aprire l'Editor del Registro di sistema.

2. Nell'Editor del Registro di sistema, agendo dal menu a colonna del pannello a sinistra delle finestra, portarsi in Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies.

3. Fare un clic destro di mouse sulla chiave "Polices", nel menu contestuale cliccare Nuovo > Chiave e rinominare la chiave in Mozilla.

4. Fare un clic destro di mouse sulla chiave "Mozilla" appena creata, nel menu contestuale cliccare Nuovo > Chiave e rinominare la chiave in Firefox.

5. Con un clic selezionare la chiave "Firefox", spostarsi nel pannello a destra, qui fare un clic destro di mouse su di un'area vuota e nel menu contestuale cliccare Nuovo > Valore DWORD (32 bit).

6. Rinominare il nuovo valore in DisablePrivateBrowsing.

7. Fare un doppio clic di mouse sul valore "DisablePrivateBrowsing" per aprire la rispettiva finestra di modifica, e qui nel campo "Dati valore" cancellare lo zero e rimpiazzarlo con 1; confermare cliccando OK.

Finito. Con i dati valore a 1 del valore "DisablePrivateBrowsing" la navigazione anonima di Firefox risulterà essere disattivata. Difatti se si va a espandere il menu ecco che si avrà modo di constatare che l'opzione "Nuova finestra anonima" è scomparsa (come nell'esempio sotto in figura):
Menu contestuale Firefox con e senza opzione Nuova finestra anonima
Non funzionerà neanche la combinazione dei tre tasti Ctrl+Shift+P per avviare una sessione di navigazione anonima.

Per far ricomparire l'opzione "Nuova finestra anonima" e al contempo riabilitare anche la scorciatoia da tastiera Ctrl+Shift+P è necessario settare a zero i dati del valore "DisablePrivateBrowsing".

Ovviamente all'occorrenza la chiave Mozilla con annessa sottochiave Firefox creata in Policies si può eliminare in ogni momento per riportare il tutto com'era in origine.

LEGGI ANCHE: Chrome come disattivare la navigazione incognito su Windows

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore