Creare una partizione dell'hard disk su Windows senza programmi

Come creare una partizione dell'hard disk su Windows senza usare programmi bensì lo strumento integrato Gestione disco

Creare una partizione dell'hard disk torna utile in modo particolare per archiviare differenti tipologie di file e dati in posizioni differenti invece che tenerli tutti in unico posto.

Se è vero che a disposizione ci sono ottimi programmi gratis per partizionare l'hard disk, come ad esempio EaseUS Partition Master, in realtà per questo compito su Windows non c'è bisogno di software di terze parti in quanto il sistema operativo di Microsoft viene fornito con già equipaggiato l'apposito strumento dal nome "Gestione disco".

A tale proposito a seguire andremo a vedere come creare una partizione dell'hard disk su Windows senza usare programmi, bensì servendoci del tool integrato "Gestione disco".

LEGGI ANCHE: Creare una partizione di ripristino da usare anche se Windows non si avvia

1. Portarsi in Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Strumenti di amministrazione e qui avviare Gestione computer.

2. In Gestione computer, nel menu a colonna a sinistra della finestra spostarsi sulla sezione "Archiviazione" e qui con un clic di mouse selezionare lo strumento "Gestione disco" per visualizzarne l'interfaccia.
Windows Gestione disco opzione Riduci volume
3. Come nell'esempio sopra in figura, individuare l'hard disk dal quale si desidera ricavare la partizione, farci sopra un clic destro di mouse, nel menu contestuale cliccare l'opzione "Riduci volume" e attendere il completamento della determinazione dello spazio di riduzione disponibile nel volume.
Windows Gestione disco finestra Riduci
4. A seguire verrà così visualizzata la finestra "Riduci" (sopra in figura) nella quale nella riga "Specificare la quantità di spazio da ridurre, in MB" si deve indicare (in MB) lo spazio di memoria che si desidera ricavare per la partizione che si sta andando a creare, quindi confermare cliccando il pulsante "Riduci".

NOTA: Per regolarsi rapidamente sullo spazio da dedicare alla partizione tenere in considerazione che 10000 MB equivalgono a 10 GB, dunque 100000 MB equivalgono a 100 GB.

5. Dopo qualche secondo si avrà modo di notare che per quanto riguarda l'hard disk in questione è ora disponibile una partizione secondaria ma al momento contrassegnata come "Non allocata".
Windows Gestione disco opzione menu Nuovo volume semplice
6. Come nell'esempio sopra in figura  fare un clic destro di mouse sulla partizione "Non allocata" e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Nuovo volume semplice..." che subito dopo avvierà lo strumento "Creazione guidata volume semplice"; qui cliccare il pulsante "Avanti" fino ad arrivare alla schermata "Formatta partizione" (sotto in figura):
Windows Gestione disco Creazione guidata nuovo volume semplice
nella quale in "File system" assicurarsi che sia indicata l'opzione "NTFS", quindi spuntare l'opzione "Esegui formattazione veloce" e infine confermare e avviare il tutto cliccando i pulsanti "Avanti" e "Fine".

Finito. Al termine della formattazione se tutto è andato a buon fine, in Risorse del computer ci si dovrebbe ritrovare ora la nuova partizione in questione, pronta per archiviare file.

LEGGI ANCHE: Come partizionare chiavetta USB o scheda SD su Windows 10 con Gestione disco

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore