Come creare un collegamento desktop a Windows Update su Windows 10

Windows 10: come creare un collegamento sul desktop a Windows Update per cercare gli aggiornamenti senza dover aprire la finestra delle Impostazioni

Qualora si è soliti verificare la presenza di nuovi aggiornamenti di sistema in Windows Update, magari perché la frequenza di controllo predefinita è insufficiente per le proprie esigenze e/o si è provveduto a disattivare gli aggiornamenti automatici, la soluzione più comoda è di disporre di un collegamento sul desktop a Windows Update.

Se in Windows 7 creare tale collegamento desktop è semplice in quanto una volta portatisi su Pannello di controllo > Sistema e sicurezza non si deve fare altro che un clic destro di mouse su "Windows Update" e nel menu contestuale cliccare infine l'opzione "Crea collegamento" per ritrovarselo così sul desktop, su Windows 10 il discorso cambia.

Cambia perché sul nuovo SO nel pannello di controllo non c'è più la sezione "Windows Update" che di fatto è stata spostata nella nuova schermata delle "Impostazioni" in Aggiornamento e sicurezza > Windows Update.

Oltre a ciò se si fa un clic destro sulla sezione "Windows Update" in tal caso l'unica opzione disponibile è "Aggiungi a Start" che aggiunge, si, il collegamento di Windows Update, ma al menu Start non sul desktop (soluzione che comunque potrebbe fare comodo conoscere).

LEGGI ANCHE: Aggiungere le impostazioni di Windows 10 al menu Start

Se invece si ha necessità di avere il collegamento sul desktop a Windows Update, si può rapidamente procedere come segue.

LEGGI ANCHE: Creare collegamento Desktop per aprire e chiudere il lettore CD/DVD del PC

1. Sul desktop di Windows 10 fare un clic destro di mouse su un'area libera e nel menu contestuale cliccare Nuovo > Collegamento.
Windows 10 schermate finestra Crea collegamento
2. Come nell'esempio sopra in figura, nella finestra "Crea collegamento" che verrà visualizzata subito dopo, nella prima schermata, nel campo di inserimento "Immettere il percorso per il collegamento" incollare la stringa explorer ms-settings:windowsupdate e proseguire cliccando il pulsante "Avanti".

3. Nella successiva schermata, nel campo di inserimento "Immettere il nome del collegamento" digitare un nome da dare al collegamento desktop, che ovviamente sarà "Windows Update". Confermare cliccando il pulsante "Fine".
Icona collegamento desktop Windows Update su Windows 10
Fatto. A questo punto sul desktop ci si ritroverà con l'icona-collegamento in questione (come nell'esempio sopra in figura) che una volta cliccata aprirà direttamente la schermata Windows Update delle impostazioni di Windows 10.

Qualora si volesse personalizzare l'aspetto dell'icona, è possibile farci sopra un clic destro di mouse, nel menu contestuale cliccare l'opzione "Proprietà", nella scheda "Collegamento" della finestra delle proprietà che verrà visualizzata cliccare il pulsante "Cambia icona", dunque assegnare una nuova icona scegliendo quella che più si preferisce tra le predefinite, oppure indicarne una personale magari creata appositamente.

LEGGI ANCHE: Windows 10 aggiungere qualsiasi cartella al menu StartCome aggiungere file al menu Start e barra applicazioni di Windows 10

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore