Impedire a Cortana di accedere a internet in Windows 10

Bloccare l'accesso a internet a Cortana su Windows 10, da fare anche dopo aver disattivato l'assistente vocale

Cortana è l'assistente vocale virtuale integrato in Windows 10, attraverso il quale eseguire operazioni e ricerche utilizzando la voce.

A seconda dei casi e delle personali esigenze, Cortana può tornare utile o meno utile per gli utenti, di conseguenza si può scegliere se tenerlo attivato oppure disattivarlo.

In quest'ultimo caso abbiamo già visto la guida dedicata: Come disattivare Cortana su Windows 10 Home, Pro ed Enterprise.

Il fatto però è che versione dopo versione, tale assistente vocale è sempre più integrato nel sistema operativo, tanto che nonostante la sua disattivazione, continua comunque ad accedere a internet per offrire all'utente risultati web quando si effettuano ricerche attraverso il menu Start di Windows 10.
Menu Start Windows 10 con risultati web di Cortana
Come nell'esempio sopra in figura, nonostante Cortana sia stato correttamente disattivato come da guida linkata più sopra, quando nel menu Start si va digitare la parola "eclissi" vengono comunque proposti i risultati web dall'assistente vocale.

Per impedire ciò, è dunque necessario impedire a Cortana di accedere a internet, e in tal senso andremo a vedere come procedere con il Firewall di Windows (che a partire da Windows 10 April 2018 Update si chiama Windows Defender Firewall).

1. Per aprire il Windows Defender Firewall si può agire da Windows Defender Security Center portandosi in Protezione firewall e della rete > Impostazioni avanzate che aprirà Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata; in alternativa si può digitare la parola "firewall" nel menu Start, dunque nei risulti di ricerca individuare e cliccare la voce "Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata".
Windows Firewall bloccare connessione Cortana
2. Come nell'esempio sopra in figura, aperto il firewall, nella colonna a sinistra selezionare con un clic di mouse la voce "Regole connessioni in entrata", dunque scorrere il pannello centrale fino a individuare "Cortana" (nella colonna "Nome").

3. Una volta trovato "Cortana" farci sopra un doppio clic di mouse per aprire la corrispondente finestra "Proprietà- Cortana" nella quale, nella scheda "Generale", nella sezione "Operazione" selezionare l'opzione "Blocca la connessione" e confermare cliccando i pulsanti Applica e OK.

4. Nella colonna a sinistra di Windows Firewall, adesso selezionare la voce "Regole connessioni in uscita", nel pannello centrale individuare "Cortana", e ripetere la procedura indicata al passo 3 per bloccare la connessione.

Fatto ciò, da ora in avanti Cortana non potrà utilizzare la connessione internet né per i dati in entrata, né per i dati in uscita. Riavviare il computer.
Menu Start Windows 10 con disattivati i risultati web di Cortana
Come nell'esempio sopra in figura si avrà modo di constatare l'impatto su i risultati web nel menu Start di Windows 10 dopo tale divieto a Cortana.

Ovviamente il tutto è reversibile. Qualora si volesse concedere nuovamente a Cortana l'accesso a internet, basterà tornare su Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata e cambiare le regole delle connessioni in entrata e in uscita settandole su "Consenti la connessione" invece che su "Blocca la connessione".

LEGGI ANCHE: Come bloccare l'accesso a internet a un programma con Windows Firewall

3 commenti

A proposito di privacy e sicurezza, questa suite italiana sembra fatta bene, comprende anche il blocco internet a Cortana:
http://www.mostonet.it/index.html

Rispondi

ho eseguito tutto come da indicazioni (compreso riavvio) ma la schermata "l'anteprima di ecliss non è al momento disponibile" compare solo se si clicca sulla freccia , mentre se si clicca nella casella a sinistra della freccia, si accede regolarmente ad internet .Lo stesso risultato ( di accedere ad internet) si ottiene cliccando in basso : Visualizza tutti i risultati web. Rimango in attesa di una Vostra gentile valutazione

Rispondi

Si è normale. La differenza ora è che Cortana non scarica più i dati da internet in automatico, bensì li reperirà solo cliccando quel pulsante manualmente.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore