Gmail come funziona la Modalità riservata per inviare email con dati sensibili

Modalità riservata è la nuova funzione di Gmail per inviare email sensibili più in sicurezza settando scadenza e limitando alcune operazioni ai destinatari

Qualche settimana fa Google ha aggiornato Gmail sia a livello grafico che funzionale, e fra le nuove funzioni, da segnalare c'è la "Modalità riservata" per l'invio delle email contenenti informazioni, allegati e altri dati sensibili.

Più nello specifico quando si abilita la Modalità riservata, per l'email in questione sarà possibile settare una data di scadenza passata la quale l'email verrà automaticamente eliminata, impedire le opzioni pere inoltrare, scaricare, copiare il contenuto della stessa email e degli eventuali allegati, oltreché richiedere un passcode SMS senza il quale il destinatario non potrà aprire e quindi visualizzare il contenuto dell'email. Vediamo come funziona.

NOTA: Va detto che questa funzione è disponibile soltanto nella nuova versione di Gmail, che si attiva facendo un clic sulla rotellina ingranaggio in alto a destra della casella di posta di Google, e nel menu cliccando l'opzione "Prova la nuova versione di Gmail".

1. Per prima cosa cliccare il pulsante "Scrivi" per aprire la finestra di composizione di una nuova email, dunque come nell'esempio sotto in figura:
Gmail Nuovo messaggio pulsante Modalità riservata
nella barra degli strumenti di composizione del messaggio di posta elettronica cliccare il nuovo pulsante "Modalità riservata" per attivarla.

2. Subito dopo verrà visualizzata l'omonima finestra di configurazione della "Modalità riservata", nella quale come nell'esempio sotto in figura:
Gmail finestra opzioni Modalità riservata
espandendo il menu "Imposta scadenza" è possibile indicare la scadenza, scattata la quale l'email verrà automaticamente eliminata (si può scegliere tra la durata di 1 giorno, 1 settimana, 1 mese, 3 mesi, oppure 5 anni).

Opzionalmente si può richiedere il passcode SMS. Ovvero quando si andrà a inviare l'email si dovrà indicare (in un apposito popup che comparirà automaticamente sullo schermo) il numero di cellulare del destinatario, il quale al momento dell'apertura dell'email, per leggerne il contenuto verrà invitato a farsi inviare da Google per SMS (al suo numero già indicato dal mittente) un codice numerico (il passcode), da immettere ove richiesto per confermare la sua identità e dunque sbloccare e aprire l'email; diversamente non avrà modo di procedere.

Qualora si volesse evitare questo passaggio, nella finestra di configurazione della "Modalità riservata" selezionare l'opzione "Nessun passcode SMS".

3. Non resta che cliccare il pulsante "Invia" per spedire l'email in modalità riservata, con le spettanti limitazioni per il destinatario.
Gmail email da inviare con attivata la Modalità riservata
Tenere in considerazione che nel caso in cui si volesse revocare l'accesso all'email riservata prima della data di scadenza fissata, basterà aprirla dalla posta inviata e cliccare l'apposito pulsante "Revoca accesso".

LEGGI ANCHE: Migliori funzioni aggiuntive per Gmail

3 commenti

Ottimo, posso fare a meno delle mail temporanee, facendo tutto su G-mail.
Inoltre mi piace il nuovo look "arrotondato", scommetto che verrà adottato anche su Chrome ;)

Rispondi

La nuova funzione, Modalità Riservata di Gmail introdotta da poco richiede
una certa attenzione,potrebbe generare un falso senso di sicurezza,
per maggiori informazioni vedi link:

https://www.cwi.it/internet/applicazioni-web/modalita-riservata-di-gmail-cose-come-funziona-e-cosa-serve-112783

Rispondi

Si, e altri prodotti Google ancora.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore