Come attivare o disattivare la Timeline in Windows 10 April 2018 Update

Come abilitare o come disattivare la Timeline (Visualizzazione atività) ovvero una nuova funzione di Windows 10 April 2018 Update

Se si è passati a Windows 10 April 2018 Update, fra le tante nuove funzioni introdotte si avrà modo di utilizzare anche la Timeline, che nella versione italiana di questo sistema operativo si chiama "Visualizzazione attività".

Più nello specifico si tratta di una sorta di cronologia delle attività svolte nelle ultime settimane, fino a un massimo di 30 giorni prima.

Attraverso questa sequenza temporale si potrà dunque risalire alle operazioni che si stavano effettuando con app (ad esempio Microsoft Edge), documenti (ad esempio Microsoft Office) e altre attività ancora, ordinate per data e ora, che all'occorrenza si potranno riaprire al volo con un clic per consultarle o per riprendere il lavoro da dove si aveva interrotto.
Schermata della Timeline - Visualizzazione attività di Windows 10 April 2018 Update
NOTA: Come si può vedere nell'esempio sopra in figura, nella schermata "Visualizzazione attività", nella parte superiore, prima delle Timeline vera e propria, Microsoft ha incorporato anche le due funzioni Desktop virtuali e il Tab Switcher (per vedere e passare tra le finestre dei programmi in esecuzione usando la combinazione dei due tasti Windows+Tab (non per niente, la Timeline, una volta attivata si può infatti aprire direttamente con la combinazione dei due tasti Windows+Tab).

Come attivare la Timeline  in Windows 10 April 2018 Update?
Per usare questa funzione è prima necessario accedere a Windows 10 con il proprio account Microsoft, dopodiché abilitarla portandosi in Impostazioni > Privacy > Cronologia attività. Qui come nell'esempio sotto in figura:
Windows 10 schermata Impostazioni Cronologia attività per attivare Timeline
spuntare la casella dell'opzione "Consenti a Windows di raccogliere le mie attività da questo PC" per attivare la Timeline e sulla quale visualizzare la cronologia delle attività svolte al computer in questione nelle ultime settimane; spuntare anche la casella "Consenti a Windows di sincronizzare le mie attività da questo PC al cloud" qualora si volesse godere di una cronologia delle attività che vada a ritroso fino a 30 giorni di tempo, e che potrà essere visualizzata su qualsiasi dispositivo Windows 10 (April 2018 Update o successivo) al quale si accederà con il proprio account Microsoft.

Fatto ciò, nella barra delle applicazioni di Windows dovrebbe ora comparire il pulsante "Visualizzazione attività". Se così non fosse allora fare un clic destro sulla barra delle applicazioni e nel menu contestuale selezionare l'opzione "Mostra il pulsante Visualizzazione attività" per aggiungerlo.

NOTA: Come già accennato più sopra, dato che la Timeline si può aprire anche con la combinazione dei due tasti Windows+Tab, qualora si volesse reclamare spazio nella barra delle applicazioni di Windows si può fare a meno di mostrare il pulsante "Visualizzazione attività" e servirsi invece della scorciatoia da tastiera in questione per aprire la Timeline.

Finito. Da ora in avanti per visualizzare la cronologia delle attività svolte su Windows 10 April 2018 Update basterà cliccare questo pulsante (o premere l'apposita scorciatoia da tastiera), dunque sfogliare e cliccare le attività disponibili nella sequenza temporale.

Come disattivare la Timeline  in Windows 10 April 2018 Update?
Qualora invece si ritenesse non utile la "Visualizzazione attività" e perciò si preferisce non utilizzarla e impedire a Microsoft di mostrare la cronologia delle attività svolte su Windows 10, allora procedere come segue.
Windows 10 schermata Impostazioni Cronologia attività per disattivare Timeline
Portarsi in Impostazioni > Privacy > Cronologia attività e come nell'esempio sopra in figura rimuovere la spunta, per deselezionarle, dalle due caselle "Consenti a Windows di raccogliere le mie attività da questo PC" e "Consenti a Windows di sincronizzare le mie attività da questo PC al cloud".

Più in basso, nella sezione "Mostra attività da account", spostare su "Disattivato" l'interruttore dell'opzione "Questi sono i tuoi account in questo PC. Disattivali per nascondere le loro attività dalla tua sequenza temporale" relativa all'account Microsoft di proprio interesse.

Finito. Se adesso si va ad aprire la "Visualizzazione attività", si avrà modo di notare che non verrà mostrata alcuna sequenza temporale della cronologia delle attività (in quanto si è appena impedita la raccolta), bensì soltanto le due funzione Desktop virtuali e il Tab Switcher.

Tenere in considerazione che in ogni momento è possibile Vedere e cancellare le cronologie dati dall'account Microsoft.

LEGGI ANCHE: L'aggiornamento di Windows 10 esce il 30 aprile 2018, quali le novità

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore