Avviare Windows Defender Offline in Windows 10 per fare la scansione antivirus prima dell'avvio di Windows

Come eseguire la scansione Windows Defender Offline in Windows 10 per cercare ed eliminare virus ostici prima che venga caricato il sistema operativo

I Rescue Disk sono particolari programmi per trovare virus e malware impossibili da individuare ed eliminare dal computer quando Windows è in esecuzione; per questo motivo i rescue disk vengono eseguiti al boot del PC, prima che venga caricato il sistema operativo.

Disponibili al download, gratuitamente, ci sono svariati rescue disk sviluppati dalle stesse aziende dei più noti software antivirus, come quelli indicati in questo articolo.

Anche l'antivirus Windows Defender di Microsoft è provvisto del suo rescue disk dal nome Windows Defender Offline, che su Windows 7 e Windows 8.1 va scaricato, da questa pagina, come immagine ISO da masterizzare in disco immagine su CD o DVD vergine) e poi eseguito al boot del PC.

Su Windows 10 invece Windows Defender Offline è integrato nel sistema operativo, dunque lo si può eseguire più comodamente e rapidamente al bisogno senza dover scaricare né masterizzare niente. Vediamo come.

Lanciare Windows Defender Security Center con un clic sulla sua icona posta nell'area di notifica della barra delle applicazioni, oppure lanciarlo dal menu  Start sotto la lettera "W", oppure da Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Apri Windows Defender Security Center.
Windows Defender Security Center opzione Analsi di Windows Defender Offline
In Windows Defender Security Center portarsi in Protezione da virus e minacce > Esegui una nuova analisi avanzata > Analisi di Windows Defender Offline e come nell'esempio sopra in figura cliccare il pulsante "Avvia analisi".

Subito dopo il computer verrà riavviato e al boot, prima che Windows venga avviato, verrà eseguita la scansione antivirus del computer da parte di Windows Defender per trovare ed eliminare le eventuali minacce dal sistema.

La scansione avrà una durata di circa 15 minuti. Al termine Windows verrà avviato normalmente e verrà notificata l'eventuale rimozione dei malware.

Fra i più validi rescue disk mi sento di consigliare Kaspersky Rescue Disk 10 (pesa 554 MB); al bisogno qui ci sono le istruzioni per l'uso.

LEGGI ANCHE: Windows Defender in Windows 10 protegge il PC dai virus al 99%

2 commenti

personalmente la trovo un'operazione inutile.

Rispondi

E sbagli, perché è un metodo di disinfezione importante.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore