Instagram, scaricare la copia dei dati e di tutto ciò che si è condiviso

Come scaricare una copia dei propri dati Instagram comprese le foto, commenti, messaggi pubblicati e altre info ancora

Adesso anche il social network Instagram permette a tutti gli utenti di scaricare una copia di tutti i propri dati e dei contenuti che si è condiviso dal primo utilizzo del servizio.

Funzionalità che un mese fa ha debuttato per la prima volta su Facebook e che dopo Instagram presto arriverà anche su WhatsApp (non per niente entrambe proprietà di Facebook).

In questo modo l'utente può farsi meglio un'idea dei propri dati di cui dispone il social network, e salvarne una copia sul computer o sul cellulare o sul tablet (al momento questa caratteristica è disponibile solo in ambiente desktop, ma presto arriverà anche su mobile), dalla quale all'occorrenza poter eventualmente recuperare vecchie foto pubblicate, ma anche commenti e messaggi postati in passato, oltreché ritrovare le ricerche effettuate, i like dati, i contatti.

Per procedere al download del proprio archivio dati (un file ZIP che porta il nome dell'utente proprietario di quei dati), dopo aver effettuato l'accesso a Instagram portarsi nel menu "Privacy e sicurezza" raggiungibile seguendo il link https://www.instagram.com/accounts/privacy_and_security/ quindi scorrere la lista fino alla sezione "Download dei dati" e qui cliccare il link "Richiedi il download" (in alternativa si può seguire direttamente il link https://www.instagram.com/download/request/).
Instagram schermata impostazioni per richiedere download archivio dati
Come nell'esempio sopra in figura, nella prima schermata della procedure guidata "Ottieni una copia dei contenuti che hai condiviso su Instagram" è necessario specificare l'indirizzo email sul quale si desidera ricevere l'archivio zip; cliccato il pulsante "Avanti" si passa alla successiva schermata nella quale si deve immettere la password dell'account Instagram in questione e infine cliccare il pulsante "Richiedi il download" per inviare la richiesta.

Instagram specifica che "Lavoriamo solo su una richiesta del tuo account alla volta e potrebbero essere necessarie fino a 48 ore per raccogliere questi dati e inviarteli" dunque a seconda dei casi e della mole di dati bisognerà pazientare qualche tempo; ad ogni modo quando l'archivio zipato sarà pronto, si riceverà in merito una email da parte del social network nella quale si deve cliccare il pulsante "Scarica i dati" per aprire (come nell'esempio sotto in figura):
Instagram schermata impostazioni per scaricare archivio dati
la pagina di download su Instagram dove non resta che fare un clic sul link "Scarica i dati" per procedere finalmente al download.

Tenere in considerazione che il link di download sarà valido per soli 4 giorni, dunque scaricare l'archivio prima di questo termine se non si vuole ripetere la procedura daccapo.

LEGGI ANCHE: Ridurre i dati personali inviati a Facebook per più privacy

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore