Windows 7 senza antivirus non riceve aggiornamenti Windows Update: come risolvere

Se non si ricevono aggiornamenti Windows Update su Windows 7 la colpa può essere dell'antivirus installato o non installato sul computer

Se come sistema operativo si sta utilizzando Windows 7 e in gennaio-febbraio 2018 non si è ricevuto alcun aggiornamento di sicurezza in Windows Update, la colpa (salvo altri guasti) potrebbe essere del programma antivirus installato o non installato sul computer.

Microsoft ha infatti identificato un problema di compatibilità con gli aggiornamenti di protezione di Windows rilasciati a gennaio 2018 (fra i quali le patch Spectre e Meltdown) e alcuni software antivirus.

Problema di compatibilità che può dare luogo al manifestarsi delle schermate blu di errore irreversibile e dunque dell'arresto anomalo di Windows e annesse conseguenze quali la perdita dei dati.

Per prevenire questi errori Microsoft nel periodo gennaio-febbraio 2018 ha dunque deciso di fornire gli aggiornamenti di sicurezza Windows Update soltanto ai sistemi Windows 7 sui quali è installato un programma antivirus compatibile; compatibilità che viene attestata e confermata dallo stesso produttore del software antivirus impostando una chiave di registro richiesta da Microsoft.

Se il programma antivirus non imposta tale chiave di registro allora quel computer Windows 7 non riceverà gli aggiornamenti di sicurezza Windows Update; altresì i computer Windows 7 su i quali non è installato alcun antivirus non riceveranno i Windows Update di protezione proprio perché la chiave di registro necessaria non viene impostata.

Di conseguenza per continuare a ricevere gli aggiornamenti Windows Update nel primo caso è necessario richiedere un intervento all'azienda che sta dietro alla soluzione antivirus impiegata, oppure cambiare programma antivirus; nel secondo caso è necessario installare un software antivirus compatibile e in tal senso Microsoft fa sapere che su Windows 7 è sufficiente installare Microsoft Security Essentials affinché la chiave di registro necessaria venga creata.

Qualora invece non si volesse o potesse aggiornare/cambiare o installare antivirus, è possibile forzare comunque la ricezione dei Windows Update creando manualmente la chiave di registro richiesta, procedendo come segue.
Editor de Registro di sistema di Windows 7
1. Aprire il menu Start e digitare la parola regedit quindi cliccare il risultato regedit.exe che verrà restituito per aprire l'Editor del Registro di sistema (in alternativa richiamare la finestra di dialogo "Esegui" con la combinazione dei due tasti Windows + R e qui digitare e inviare il comando regedit).

2. Aperto l'Editor del Registro di sistema, agendo dal menu a colonna a sinistra portarsi HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\QualityCompat

3. Fare clic destro su "QualityCompat" e selezionare Nuovo > Valore DWORD (32 bit) e rinominarlo
cadca5fe-87d3-4b96-b7fb-a231484277cc quindi farci sopra un doppio clic di mouse per aprire la finestra "Modifica valore DWORD (32 bit)" e nel campo "Dati valore" digitare zero quindi confermare cliccando il pulsante OK, chiudere l'Editor del Registro di sistema e riavviare il computer.

Riavviato il PC, portarsi in Windows Update, eseguire la ricerca di nuovi aggiornamenti per vedere se adesso vengono rilevati.

LEGGI ANCHE: Risolvere Windows Update non trova aggiornamenti su Windows 7 e 8.1 e Risolvere Windows Update impossibile verificare disponibilità aggiornamenti (Windows 7)

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore