Creare veloce una cartella VeraCrypt o TrueCrypt protetta da password con TruPax

TruPax per Windows è un tool per creare velocemente volumi crittografati protetti da password da aprire con VeraCrypt e TrueCrypt

Il modo più sicuro per proteggere i file sensibili al computer è di metterli all'interno di unità oppure di cartelle crittografate protette da password di accesso.

A tale scopo su computer Windows abbiamo già visto come procedere con BitLocker, DiskCryptor e VeraCrypt.

Se si ha avuto modo di utilizzare VeraCrypt o TrueCrypt si avrà constato che la procedura per crittografare un'unità di memoria o una cartella è abbastanza lunga per via delle svariate opzioni messe a disposizione da questi due ottimi programmi.

TruPax è un applicazione sviluppata in Java (di cui il codice sorgente è pubblicato su GitHub) pensata dal suo sviluppatore proprio per ridurre al minimo indispensabile i passaggi necessari per creare una volume/cartella/contenitore crittografata protetta da password compatibile con VeraCrypt o con TrueCrypt.

Facile da usare, dopo aver avviato TruPax (con un doppio clic sull'eseguibile trupax.jar) ci si ritroverà davanti a questa interfaccia grafica (sotto in figura):
TruPax interfaccia grafica
dove, nel menu a colonna a destra, cliccando i pulsanti "Add Files" e "Add Folder" è possibile aggiungere rispettivamente file e cartelle al contenitore crittografato che si sta per creare.

Aggiunti i file, facoltativamente in "Free space" è possibile specificare a proprio piacimento un quantitativo di spazio libero da lasciare nel contenitore qualora si volesse dare la possibilità di aggiungervi file in un secondo momento (dato che la quantità di spazio libero va specificata in bytes tornerà utile questo convertitore da MB o GB a bytes).

In "Label" opzionalmente è possibile specificare un nome da dare al contenitore; nome che verrà visualizzato in Risorse del computer dopo aver aperto/montato il contenitore con VeraCrypt o TrueCrypt.

Con le ultime tre opzioni "Write-protected", "Wipe Afterwards" e "For VeraCrypt" rispettivamente e facoltativamente è possibile: con la prima applicare la protezione in scrittura al contenitore (per impedire l'aggiunta o creazione di file al suo interno); con la seconda cancellare in modo sicuro dopo la creazione del volume i file e le cartelle aggiunti; la terza opzione è da attivare qualora il contenitore che si sta creando è da aprire/montare/gestire con VeraCrypt, in caso contrario deselezionare tale opzione per poter gestire il contenitore con TrueCrypt.

Fatto ciò non resta che cliccare il pulsante "Make Volume", indicare una cartella nel quale salvarlo una volta creato, dopodiché come nell'esempio sotto in figura:
TruPax finestra Password Please
nella finestra "Password Please" che verrà visualizzata, digitare per due volte la password di protezione in accesso da applicare al contenitore in questione, quindi cliccare il pulsante "Proceed" per crearlo.

Finito. Al termine (ci vogliono pochi secondi) nella cartella di destinazione indicata precedentemente sarà disponibile il file contenitore protetto da crittografia e password, per accedere ai contenuti del quale lo si dovrà montare come unità virtuale con VeraCrypt e TrueCrypt (testato personalmente su VeraCrypt).

Compatibile con Windows: Tutte le versioni | Dimensione: 32,5 MB | Download TruPax

LEGGI ANCHE: Criptare file su Windows con password al volo dal tasto destro del mouse

2 commenti

interessante alla fine ci indichi la pagina per: EncryptThat
Sembra Veracryp, ma di dimensioni molto più contenute.
uso da anni Veracrypt, e nn ho avuto mai problemi.
questo EncryptThat che sembra veracrypt in tutto e per tutto, è sicuro e inattacabile?
grazie per la tua risposta
il vecchietto 80enne

Rispondi

Niente a che vedere con i livello di sicurezza e crittografia offerto da VeraCrypt, quindi consigliato per uso casalingo. ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore