Come disinstallare le app di sistema Android senza il root, dal PC

Android come disinstallare le applicazioni di sistema senza fare il root del cellulare o tablet ma intervenendo dal computer

Si avrà avuto modo di notare che sul cellulare o sul tablet ci sono preinstallate, da parte del produttore per ovvi interessi e tornaconto, una serie di applicazioni (di tipo bloatware) che nella maggior parte dei casi l'utente finale non utilizzerà mai in quanto inutili e/o discutibili dal punto di vista funzionale e/o della privacy.

Il problema è che diverse di queste applicazioni sono registrate come app di sistema, caratteristica che rende impossibile all'utente disinstallarle dal cellulare (se non si è provveduto a effettuare il root), limitandosi così alla sola disattivazione ove fattibile

In realtà però, senza dover per forza di cose dover prima ottenere i permessi di root, è possibile disinstallare le applicazioni di sistema da telefono o tablet Android agendo dal computer attraverso lo strumento SDK Platform-Tools di Google per Windows, Mac e Linux. A seguire andiamo a vedere come procedere su PC Windows (in questa guida la versione in uso è Windows 10 Pro Fall Creators Update).

1. Per prima cosa sul cellulare o tablet Android è necessario attivare le opzioni sviluppatore; per fare ciò portarsi in Impostazioni > Info sul dispositivo e qui individuare e toccare per sette volte il "Numero di serie" o il "Numero di build". Se il tutto è andato a buon fine allora comparirà un popup sullo schermo che informa dell'avvenuta attivazione delle opzioni sviluppatore.

2. Sul cellulare/tablet portarsi in Impostazioni > Opzioni sviluppatore e qui individuare e attivare la modalità "Debug USB" (come nell'esempio sotto in figura):
Cellulare Android attivare debug usb in Opzioni sviluppatore
3. Collegare il cellulare al computer attraverso il cavo USB e quando richiesto sullo schermo del cellulare, consentire al PC l'accesso ai dati del dispositivo. A seguire, quando richiesto, consentire il debug USB (come nell'esempio sotto in figura):
Cellulare Android notifiche consenti accesso ai dati e consenti debug usb
4. Sul computer scaricare SDK Platform-Tools disponibile al download per Windows, Mac e Linux su questa pagina del sito Android Studio: https://developer.android.com/studio/releases/platform-tools.html.

5. Scaricato il tool (che pesa circa 5 MB), estrarlo dall'archivio dunque aprire la cartella "platform-tools-latest-windows" e infine la sottocartella "platform-tools". Come nell'esempio sotto in figura:
Cartella Windows menu File opzioni Apri PowerShell come amministratore
nella barra degli strumenti della finestra "platform-tools" adesso cliccare File > Apri Windows PowerShell > Apri Windows PowerShell come amministratore.

NOTA: Nelle versioni di Windows precedenti invece che PowerShell si ritroverà l'opzione Apri Prompt dei comandi come amministratore, che va bene comunque. In questo caso la differenza tra i due è che sul Prompt dei comandi, i comandi che seguono sotto, vanno impartiti senza il punto e lo slash ovvero senza: ".\".

6. Aperta la finestra di PowerShell Amministratore adesso si avrà modo di interagire con il cellulare per disinstallare le app di sistema. Come nell'esempio sotto in figura:
PowerShell Windows con impartiti comandi adb
per primo impartire il comando .\adb devices per verificare se il computer riesce a rilevare e dunque a comunicare il dispositivo Android collegato; se dopo aver inviato il comando verrà visualizzata la dicitura "List of devices attached" seguita da una sigla alfanumerica e il suffisso "device" allora tutto è ok e si può proseguire.


7. Adesso impartire il comando .\adb shell per poter interagire attraverso PowerShell direttamente con il cellulare/tablet collegato al PC (inviato il comando, l'intestazione di riga PowerShell come nome assumerà la sigla del proprio cellulare/tablet, nel mio caso HWVNS per il Huawei P9 Lite).

8. Impartire ora il comando pm list packages per visualizzare l'intera lista e il nome esatto delle applicazioni installate sul dispositivo che corrisponde a tutto ciò che viene dopo la sigla "package:" ad esempio com.google.android.youtube e via dicendo.

9. Individuata l'applicazione di sistema che si desidera disinstallare dal cellulare/tablet, impartire il comando pm uninstall -k --user 0 nome app package sostituendo nome app package con il nome package dell'app di proprio interesse (come nell'esempio sotto in figura):
PowerShell Windows comando adb per disinstallare app impartitio
Dopo aver premuto il tasto Invio, se la disinstallazione è andata a buon fine, subito sotto al comando impartito in PowerShell comparirà la dicitura "Success" come nell'esempio sopra in figura. Procedere allo stesso modo per disinstallare tutte le altre applicazioni di proprio interesse.

Ovviamente tenere in considerazione che si deve sapere bene cosa si sta disinstallando, in quanto se si vanno a rimuovere applicazioni di sistema importanti, lo smartphone o tablet potrebbe non funzionare più. Dunque non azzardare ma agire con giudizio.

LEGGI ANCHE: Android come bloccare le app che si avviano in automatico all'accensione del cellulare

6 commenti

solo con windows 10?

Rispondi

No anche con versioni precedenti. Aggiorno l'articolo ;)

Rispondi

ho eseguito il primo passaggio ed ho ricevuto questa risposta:
* daemon not running; starting now at tcp:5037
* daemon started successfully
G6AZCYOOD156RWB unauthorized
ho provato ad inserire il secondo comando ma non ho avuto la risposta che mi aspettavo.
Cosa non va?
grazie se mi potete rispondere e consigliare

Rispondi

Guarda e prova con queste soluzioni in questa ricerca Google:

https://goo.gl/G3nWwo

Rispondi
Anonimo mod

interessante. il problema sono i nomi dei pacchetti delle applicazioni di sistema, che sono incomprensibili. c'è un modo per decifrarli? grazie

Rispondi

Ma la maggior parte sono più che comprensibili; ad ogni modo basta inviarli su Google quelle che non si riesce a riconoscere, così si risale all'app corrispondente.

Rispondi

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore