Passa ai contenuti principali

Bloccare chiavette USB su PC Windows per impedire lettura e/o scrittura dati

Programma per bloccare chiavette USB al PC per impedire la copia e l'esecuzione dei file
Se si ritiene che la sicurezza e/o l'integrità dei dati e dello stesso sistema operativo possa essere minacciata dalle chiavette USB, magari impiegate da qualche malintenzionato per rubare file e/o installare malware, allora si può prendere in considerazione di bloccare le unità rimovibili al PC Windows.

Senza intervenire sul registro di sistema, bensì in maniera molto più rapida e intuitiva allo scopo si presta bene il programma gratis Ratool che fra l'altro è disponibile in versione portable, ovvero che non richiede installazione per poter essere utilizzato.

Più nello specifico con Ratool è possibile limitare le chiavette USB alla sola lettura dei file impedendo di conseguenza la scrittura (creazione e copia di file) su di esse; o in maniera più drastica bloccare completamente le unità removibili sia a livello di scrittura che di lettura, impedendo anche il rilevamento dell'unità.
Ratool schermata iniziale
Come si può vedere nell'esempio sopra in figura, una volta avviato Ratool, l'impostazione applicata di default è "Consenti lettura & scrittura (predefinito)", dunque per limitarne le funzionalità delle chievette USB si dovrà passare alle opzioni "Consenti sola lettura" oppure "Blocca dispositivi di archiviazione USB", che rispettivamente come appena accennato la prima impedisce la scrittura e la creazione di dati sull'unità di memoria consentendo però la lettura (l'apertura dei file presenti in memoria); la seconda invece disattiva completamente sia la scrittura che la lettura dei dati sulle chiavette USB, impedendone anche il rilevamento da parte del PC.

Dopo aver selezionato l'opzione desiderata si deve confermare cliccando il pulsante "Applica i cambiamenti" e per renderli effettivi sarà necessario scollegare e ricollegare tutte le unità di memoria USB al computer.

Qualora invece si volesse limitare o bloccare tutte le unità di archiviaizione USB eccetto quelle di proprio interesse, per prima cosa al computer collegare quest'ultime, dunque avviare Ratool e come nell'esempio sotto in figura:
Ratool menu Opzioni
espandere il menu "Opzioni" e qui attivare l'opzione "Preventi Installation of USB Devices"; in questo modo i dispositivi USB attualmente collegati al PC saranno esclusi (ammessi), tutti gli altri dispositivi USB verranno invece bloccati.

Ma non solo chiavette USB, con Ratool è possibile limitare o bloccare anche i WPD (ovvero i dispositivi portatili capaci di archiviare dati quali ad esempio telefoni cellulari, fotocamere digitali e lettori multimediali portatili ecc), il lettore CD/DVD, il Floppy disk e le Unità nastro. Come nell'esempio sotto in figura:
Ratool menu Opzioni per bloccare altre unità
in tal senso si deve espandere il menu "Opzioni", individuare il dispositivo hardware da bloccare, posarci sopra il puntatore del mouse e infine nel sottomenu che comparirà indicare se consentire la sola lettura oppure direttamente se bloccare l'unità in questione.

Tenere in considerazione che all'occorrenza è anche possibile proteggere con password Ratool in maniera tale da impedire a terzi l'accesso alla sua interfaccia per rimuovere le limitazione applicate alle unità USB su quel computer. Come nell'esempio sotto in figura:
Ratool finestra Proprietà password
per attivare tale protezione portarsi in Impostazioni > Cambia password e nelle finestra "Proprietà password" che verrà visualizzata compilare i campi richiesti e confermare cliccando il pulsante "Applica".

Tenere bene a mente che la password non può essere recuperata in caso di dimenticanza, dunque annottarla da qualche parte per sicurezza. Se successivamente si decidesse di rimuovere la password, si dovrà tornare alla finestra "Proprietà password" e questa volta lasciare compilato solo il campo "Suggerimento password" e vuoti gli altri due, e confermare cliccando il pulsante "Applica".

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 10 | Dimensione: 428 KB | Download Ratool

LEGGI ANCHE: Rimuovere protezione scrittura da chiavetta USB o scheda SD

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…