Passa ai contenuti principali

10 utili estensioni per Opera browser internet

Una lista delle migliori estensioni utili per il browser internet Opera
Come Firefox di Mozilla e Chrome di Google, anche il browser internet Opera può contare su svariati componenti aggiuntivi attraverso i quali estendere ulteriormente le sue funzionalità online.

Sullo store ufficiale dedicato, raggiungibile all'indirizzo https://addons.opera.com/it/extensions/ è infatti possibile sfogliare e installare centinaia di estensioni per differenti impieghi.

Fra tutte queste a seguire andremo a vedere una lista di dieci estensioni che potrebbero tornare utili in diverse occasioni.
Opera addon schermata iniziale del sito
1. Download Chrome Extension - Dato che Opera come Chrome è basato sul medesimo codice sorgente Chromium, con questo componente aggiuntivo sarà possibile installare su Opera le estensioni del browser di Google agendo direttamente dal Chrome Web Store come meglio descritto nella guida dedicata: Installare le estensioni Chrome su Opera dal Chrome Web Store.

2. SimpleExtManager - Estensione molto popolare su Chrome, ora disponibile anche per Opera, permette di gestire a pieno in modo più comodo e veloce gli addon installati sul browser internet agendo direttamente dal popup che compare non appena si clicca il pulsante SimpleExtManager: disattivare o disinstallare estensioni, accedere alle opzioni delle estensioni, creare gruppi di estensioni e altro ancora.

3. History Eraser - Altra estensione molto popolare su Chrome, con questo componente aggiuntivo è possibile cancellare in modo più completo la cronologia e i vari dati di navigazione rimasti in memoria sul browser internet.

4. Popup Blocker - Estensione che torna utile per impedire o comunque limitare fortemente i siti web nell'aprire sullo schermo le fastidiose finestre popup spesso veicolo di installazione di software indesiderato e in alcuni casi anche di malware. Per Chrome avevamo già visto l'estensione Poper Blocker.

5. Violentmonkey - Come Greasemonkey su Firefox e Tampermonkey per Chrome, Violentmonkey permette di eseguire user script su Opera per aggiungere nuovi contenuti, migliorarne l'aspetto, semplificare operazioni, combinare dati con altre pagine e numerosi altri scopi.

6. Google Translator - Estensione non ufficiale ma che comunque aggiunge su Opera a portata di clic il servizio Google Traduttore che si presenterà come una finestra popup nella quale si deve incollare o digitare il testo che si desidera tradurre (e anche ascoltare qualora si volesse imparare la pronuncia di una parola o frase). Oltre 60 le lingue supportate.

LEGGI ANCHE: Migliori estensioni per tradurre pagine web con Firefox, Chrome, Opera, Edge, Internet Explorer e Safari

7. Gmail Notifier - Utile estensione per gli utenti che dispongono di una casella email Gmail. Una volta installato, il pulsante di questo componente aggiuntivo mostra in tempo reale il numero delle email non lette in arrivo sul proprio indirizzo di posta elettronica.

8. Magic Actions for YouTube - Estensione che su Chrome conta oltre 3 milioni di utenti e su Firefox più di 36 mila; ora disponibile anche su Opera. Con questo componente aggiuntivo che aggiunge utili extra funzioni a YouTube come ad esempio per citarne alcune, la possibilità di riprodurre video in una qualità specifica preferita, regolare il volume con la rotellina del mouse, applicare l'effetto cinema ai video, catturare screenshot dal video in riproduzione, applicare effetti ai video e tanto altro ancora.

9. Black Menu for Google - Altra estensione popolare su Chrome ora disponibile anche per Opera. Attraverso il pulsante di questo componente aggiuntivo si potrà accedere comodamente e rapidamente a tutti i servizi di Google con un solo clic di mouse su quello di proprio interesse. Altamente personalizzabile.

10. Turn Off the Lights - Estensione che torna utile per chi guarda video su internet. Cliccando il pulsante di questo addon la pagina web si scurirà risaltando così solo il player dove è in riproduzione il video riducendo eventuali distrazioni e valorizzando di più il filmato.

Da non dimenticare poi alcune utili funzioni integrate di default su Opera con le quali dunque si può fare a meno di installare estensioni per il medesimo scopo, come ad esempio la VPN gratis e illimitata, Opera Turbo, la funzione per esportare i segnalibri e qui tante altre ancora.

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…