Passa ai contenuti principali

Disattivare e bloccare i servizi digitali e farsi rimborsare dall'app My Vodafone

Richiedere la disattivazione, il blocco e il rimborso per i servizi digitali attivati per sbaglio e/o non voluti agendo dall'app My Vodafone
Sul cellulare attivare per sbaglio un servizio digitale a pagamento che scala soldi dal credito telefonico ci vuole un attimo, ovvero un semplice incosciente o non voluto tocco su un banner, link o altro contenuto truffaldino ancora, ed ecco che in un colpo solo se ne vanno via a seconda dei casi e dei servizi 4,99 euro, 2,54 euro o altro importo ancora con rinnovo automatico settimanale.

Se per scoprire e disattivare i servizi digitali a pagamento abbiamo già visto come fare con il servizio SelfCare (valido per tutti gli operatori di telefonia mobile) e con l'applicazione My Vodafone (solo per i clienti di questa compagnia), a seguire sempre per gli utenti Vodafone andiamo a vedere come richiedere la disattivazione e il blocco dei servizi digitali a pagamento e il rimborso del credito "rubato" da tali attivazioni non volute agendo ancora dall'applicazione My Vodafone con lo strumento "Soddisfatti o rimborsati".

Per chi ancora non lo conosce "Soddisfatti o rimborsati" è uno strumento dell'applicazione My Vodafone con il quale è possibile verificare se sul proprio numero ci sono servizi digitali attivi e in tal caso (via chat con un operatore) chiederne la disattivazione, il blocco e anche il rimborso del credito scalato se si è attivato questi servizi digitali negli ultimi 30 giorni. Vediamo come procedere.

1. Dopo aver avviato l'applicazione My Vodafone (download per Android e download per Apple iOS) come nell'esempio sotto in figura:
App My Vodafone Soddisfatti o rimborsati Servizi digitali
aprire il menu, qui portarsi in Soddisfatti o rimborsati > Servizi digitali e nella successiva schermata "Servizi digitali" che verrà visualizzata toccare il pulsante "Verifica i Servizi digitali attivi" (è necessario accedere con il proprio account Vodafone, da creare se non lo si possiede ancora).

2. Subito dopo verrà visualizzata la schermata "Spesa e traffico" nella quale nella sezione "Costi a consumo" come nell'esempio sotto in figura:
App My Vodafone entrare in chat per disattivare, bloccare, rimborsare Servizi digitali
verranno visualizzati i costi degli eventuali servizi digitali attivi. Dunque sotto la sezione "Costi a consumo" toccare il pulsante "Servizi digitali" per visualizzare la lista dei servizi digitali attualmente attivati sulla SIM (secondo screenshot sopra in figura) per ognuno dei quali è riportata la data e l'ora di attivazione oltreché il costo del rinnovo.

Subito sotto la lista dei servizi digitali attivi si vedrà la sezione "Soddisfatti o Rimborsati Servizi digitali" nella quale si deve ora toccare il pulsante "Chatta con un esperto".

Nella successiva e omonima schermata "Chatta con un esperto" che verrà visualizzata non resta che toccare il pulsante "Entra in chat" per parlare con un operatore di Vodafone (all'occorrenza spuntando la rispettiva casella è anche possibile farsi inviare per email la trascrizione della conversazione che si sosterrà).

3. Dopo aver toccato il pulsante "Entra in chat" subito dopo come nell'esempio sotto in figura:
App My Vodafone chat con operatore per chiedere rimborso, disattivazione e blocco dei servizi digitali
avrà così inizio la chat dove l'operatore di turno darà il benvenuto dopodiché sarà possibile esporre la propria richiesta ovvero richiedere "il rimborso, la disattivazione e il blocco dei servizi digitali"; interventi di cui si occuperà subito l'operatore.

La disattivazione, il blocco verranno eseguiti in tempo reale durante la chat; per quanto riguarda il rimborso se non subito si dovrà attendere al massimo 48 ore (a me è arrivato subito).
Come detto prima tenere in considerazione che il rimborso verrà effettuato solo nel caso in cui i servizi digitali sono stati attivati negli ultimi 30 giorni.

Per blocco si intende che da ora in avanti anche in seguito a tocchi accidentali i servizi digitali non verranno comunque più attivati sul proprio numero di telefono, dunque anche se non è possibile ottenere il rimborso, il servizio "Soddisfatti o Rimborsati" torna ad ogni modo utile per disattivare i servizi digitali attivi e per fare in modo che non vengano più attivati in futuro.

Voglio ricordare che se non si ha modo di utilizzare le app dedicate, per i clienti Vodafone e di tutte le altre compagnie telefoniche è sempre possibile richiedere la disattivazione, il blocco e il rimborso dei servizi digitali a pagamento chiamando direttamente il centro assistenza parlando a voce con un operatore. A seguire i numeri per contattare il servizio clienti dei centri assistenza di:
  • Vodafone chiamare il 190
  • Wind chiamare il 155
  • Tim chiamare il 119
  • Tre chiamare il 133
  • PosteMobile chiamare il 160
LEGGI ANCHE: Cancellarsi dai messaggi a pagamento e bloccarli sul cellulare definitivamente

Commenti

  1. Molto utile, ora che ho ricevuto un offerta via sms da Vodafone, ho la mezza idea di approfittarne.
    Anche se, per evitare servizi indesiderati, ho preso l'abitudine di navigare e accedere ai social tramite Firefox o Opera VPN, e non con le app. Inoltre ho disattivato la segreteria (##21#) perchè è sempre a pagamento: se non per me, per chi mi chiama.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e ci si deve ricordare di disattivare anche i servizi che avvisano delle chiamate perse e numero nuovamente raggiungibile perché sono a pagamento.

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…