Passa ai contenuti principali

Vedere i video del PC su Android, iPhone, iPad con VLC Streamer

Trasmettere in WiFi i video dal computer al cellulare o tablet Android, iPhone, iPad, iPod touch con VLC Streamer
Qualora si vogliano vedere i video del PC sul cellulare o sul tablet Android, iPhone, iPad o iPod touch per motivi di spazio in memoria non sempre è possibile copiarli sul dispositivo mobile soprattutto quando i file da riprodurre sono diversi e/o di grandi dimensioni.

In tal caso ecco allora che può tornare utile VLC Streamer ovvero un programma per computer Windows e applicazione per Android e Apple iOS attraverso il quale via WiFi è possibile vedere sul cellulare o tablet i video memorizzati sul PC. Vediamo come procedere.

Per prima cosa affinché la trasmissione in streaming dei video abbia luogo è necessario che computer e cellulare o tablet siano connessi alla stessa rete internet WiFi.

Fatto ciò sul computer scaricare e installare il programma VLC Streamer Helper e sul telefono o tablet scaricare e installare l'applicazione VLC Streamer Free disponibile al download su Google Play per Android e su Apple Store per iOS.

Sul computer avviare il programma VLC Streamer Helper e come nell'esempio sotto in figura:
VLC Streamer Helper per PC Windows
nella sezione "Add  movies" cliccare il pulsante "Add Movies" per aggiungere i video di proprio interesse che si desidera guardare sul cellulare o sul tablet.

Subito dopo i video selezionati in questione verranno aggiunti nell'area "Manage movies" di VLC Streamer Helper dove in automatico saranno convertiti in formato compatibile per la trasmissione in streaming da PC a dispositivo mobile.

Tenere in considerazione che l'operazione di conversione a seconda della dimensione del file video potrebbe richiedere diversi minuti; ad ogni modo nel frattempo si può continuare a fare altro al computer.

NOTA: I video convertiti verranno salvati nel percorso predefinito C:\Users\NomeUtente\AppData\Roaming\Hobbyist Software\VLC Streamer\Root che all'occorrenza è possibile modificare accedendo nella scheda "Folders" di VLC Streamer Helper.

Qualora si abbiano problemi di connessione internet lenta, per evitare che la trasmissione in streaming del video dal PC al cellulare o tablet ne risenta, prima di aggiungere i video da trasmettere è possibile intervenire in tal senso espandendo il menu "Conversion quality" di VLC Streamer Helper e impostare piuttosto che il profilo "Very High resolution" o "High resolution" il profilo "Normal resolution" o ancora meglio il profilo "Low bandwith" per ridurre la qualità dei video così che vada  a pesare meno sulla rete.

Ovviamente per chi non ha problemi di connessione internet è meglio preferire i profili di alta risoluzione "Very High resolution" o "High resolution" per godere di una migliore esperienza audio visiva.

All'occorrenza comunque, a prescindere dalla qualità della connessione internet è possibile mettere mano alle opzioni di conversione come il framerate, audio encoding, deinterlacciamento oltreché la gestione dei sottotitoli cliccando il pulsante "Advance conversion settings".

Una volta convertiti i video sono subito pronti per essere riprodotti in streaming sul cellulare o tablet Android e Apple iOS. Dunque sul proprio dispositivo mobile avviare l'applicazione VLC Streamer Free precedentemente installata. Come nell'esempio sotto in figura:
VLC Streamer Free app Android e iPhone
nella schermata iniziale dell'app verrà rilevato e visualizzato il nome del proprio computer (dove è in esecuzione VLC Streamer Helper); toccando il nome del PC verrà ora visualizzata nella successiva schermata la lista dei video che si è aggiunti a VLC Streamer Helper, video che con un tocco si possono subito riprodurre in streaming sul cellulare o tablet nel player integrato di VLC Streamer Free (nel quale nella parte inferiore verrà visualizzato un banner pubblicitario che si può rimuovere passando alla versione a pagamento dell'app).
Player di VLC Streamer Free app Android e iPhone
Tenere in considerazione che adesso che computer e dispositivo mobile sono collegati in WiFi tramite VLC Streamer è ora possibile aggiungere i video dal PC alla lista dei video da vedere in streaming agendo direttamente dal cellulare o tablet toccando il pulsante "+ Aggiungi un video", dunque senza dover intervenire dal PC.

LEGGI ANCHE: Come trasmettere da VLC a Chromecast dal PC alla TV video e audio

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…