Passa ai contenuti principali

Email spiate, come cancellarsi da Yahoo

Come chiudere l'account Yahoo Mail dopo la notizia che le email sono spiate dall'FBI o NSA con il consenso del CEO di Yahoo
Da un report di Reuters è trapelato che Yahoo Mail è spiato dall'FBI e/o dell'NSA con il consenso di Marissa Mayer (CEO di Yahoo) che ha consentito il monitoraggio della posta elettronica degli utenti sotto richiesta delle agenzie governative USA.

Monitoraggio effettuato dal 2015 con un apposito software in grado di scansionare la corrispondenza email degli utenti Yahoo alla ricerca di parole chiave specifiche (non si sa quali) di interesse per l'intelligence. Parole che in caso di rilevamento portavano a ovvie ulteriori e più approfondite indagini da parte delle agenzie governative circa il contenuto dell'email e degli interlocutori.

Scandalo che ha portato alle dimissioni volontarie di Alex Stamosm (Chief Information Security Officer di Yahoo) ignaro della vicenda così come lo erano quasi tutti i dipendenti dei piani alti e non, e che va a sommarsi alla recente e confermata notizia del furto di oltre 500 milioni di account utenti Yahoo avvenuto nel 2014 ma del quale si è saputo soltanto lo scorso mese di Settembre.

LEGGI ANCHE: Sapere se l'account email e password è stato rubato dagli hacker

Insomma davvero un brutto periodo sia per Yahoo che per i suoi utenti dal punto di vista dell'affidabilità, della sicurezza e della privacy. Tanto che Edward Snowden (l'ex tecnico della CIA noto per il datagate) consiglia a tutti gli utenti Yahoo di chiudere il proprio account.

Se preso atto di tutto ciò si ha dunque intenzione di cancellarsi da Yahoo è possibile procedere direttamente da questa pagina dove, come nell'esempio sotto in figura:
Form per chiudere l'account Yahoo
dopo aver digitato la password dell'account e il codice di verifica si deve cliccare il pulsante "Chiudo il mio account" per cancellarsi.

La cancellazione dell'account avverrà nel giro di 90 giorni circa entro i quali l'account Yahoo verrà prima disattivato e successivamente cancellato dai database di utenti registrati attivi.

Tenere in considerazione che chiudendo l'account Yahoo non solo verrà cancellata l'email Yahoo Mail ma la chiusura comporterà automaticamente anche l'eliminazione dell'account Flickr.

Inoltre prima di cancellare l'account Yahoo a seconda dei casi potrebbe tornare utile conservare alcune email importanti memorizzate sulla propria casella di posta elettronica Yahoo Mail; in tal caso e possibile inviarsele (inoltrarle) a un altro indirizzo email personale diverso da Yahoo Mail.
Se invece si ha necessità di conservare tutta la corrispondenza Yahoo Mail si potrebbe allora prendere in considerazione di effettuare un backup utilizzando programmi come ad esempio la versione Free di MailStore Home.

Infine prima di cancellare l'account Yahoo è bene aggiornare tutti i propri account ad altri servizi e siti internet (Facebook, Twitter, eBay, Amazon ecc) sui quali ci si è registrati con l'email Yahoo Mail, sostituendo quest'ultima con un nuovo indirizzo di posta elettronica personale, in quanto diversamente una volta cancellato l'account Yahoo non si avrà più modo di accedervici e/o di ricevere informazioni email da tali servizi.

LEGGI ANCHE: Inoltrare le email Gmail, Tiscali, Yahoo e Outlook a altro indirizzo di posta

Commenti

  1. Ognuno è libero di fare le proprie scelte, ancora con questa cancellazione da yahoo.

    RispondiElimina
  2. La vicenda risale a molti anni fa, ben prima dell'arrivo di Marissa Mayer: Yahoo era il più grande servizio mail al mondo, si oppose al monitoraggio, e un giudice impose una multa di 100mila $ al giorno finchè non avesse dato accesso alle agenzie governative. Facile capire come sia andata a finire.

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…