Passa ai contenuti principali

Vedere i programmi che si avviano con Windows, sapere se sono virus, ritardarli e disattivarli

Vedere, disattivare, ritardare, eliminare i programmi che si avviano con Windows e sapere se sono malware con Autorun Organizer
Nel tempo a forza di installare programmi sul computer è molto probabile che alcuni di essi vadano ad aggiungersi (a seconda dei casi con o senza il conesno dell'utente) all'avvio automatico in maniera tale che si eseguano automaticamente con il sistema operativo quando si accende il PC.

Comportamento che va benissimo e anzi è fondamentale per i software di sistema e di sicurezza (antivirus e simili) ma praticamente del tutto inutile e svantaggioso per i programmi non importanti per Windows (ad esempio Skype, iTunes ecc) in quanto più è alto il loro numero maggiore sarà il tempo di caricamento di Windows.

Ecco perché di tanto in tanto è bene controllare quali programmi si avviano con Windows e per fare ciò abbiamo già visto come intervenire direttamente dal Task Manager oppure con software di terze parti come WhatInStartUp, CCleaner e tanti altri ancora.

LEGGI ANCHE: Essere avvisati quando un programma tenta di aggiungersi all'avvio di Windows

Restando su i software di terze parti per tale scopo potrebbe tornare particolarmente utile il programma gratis Autorun Organizer che offre un pieno controllo e gestione di tutto ciò che si avvia con il sistema operativo.

Più nello specifico con Autorun Organizer è possibile vedere i programmi che si avviano con Windows, sapere se sono virus o altro malware (grazie alla scansione automatica di VirusTotal al quale vengono sottoposti), disattivare quelli indesiderati oppure ritardarne l'avvio in maniera tale da dare la precedenza di caricamento ai software e processi importanti e allo stesso tempo impattando meno sul tempo di caricamento del sistema operativo.

Una volta installato e avviato Autorun Organizer si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):
Autorun Organizer interfaccia grafica
nella quale in lista verranno mostrati tutti i programmi che si avviano automaticamente con Windows che potrebbero essere ottimizzati. Come detto prima eccetto l'antivirus e qualche altro software importante per il sistema operativo tutti gli altri si possono disattivare o ritardare.

Per disattivare o ritardare un programma non si deve fare altro che selezionarlo nella lista con un clic di mouse e poi concentrarsi sul pannello inferiore dell'interfaccia grafica di Autorun Organizer, nel quale come si ha modo di notare è disponibile la casella "Temporary disable" che una volta selezionata disattiverà il programma dall'avvio automatico con Windows, oppure il pulsante "Delay Load" che una volta cliccato ritarderà l'esecuzione di quel programma a favore di processi e software più importanti (i programmi con ritardo del caricamento attivato nella lista verranno segnalati in grassetto e con la notifica "Delayed"). È anche disponibile il pulsante "Remove" che una volta cliccato eliminerà il programma dall'avvio automatico.

Ancora, come si ha modo di notare nel pannello inferiore è riportato il resoconto della multiscansione antivirus VirusTotal del programma selezionato attraverso la quale si può subito sapere se è pulito oppure se si tratta di un possibile malware. Il risultato della scansione è cliccabile e una volta cliccato riporterà alla pagina internet di VirusTotal nella quale eventualmente più nel dettaglio si potranno vedere gli antivirus che hanno segnalato quel programma come potenziale malevolo.
Autorun Organizer menu contestuale mouse per gestione programmi
Come si può vedere nell'esempio sopra in figura altre utili opzioni di gestione e controllo si trovano nel menu contestuale del tasto destro del mouse. Più nello specifico facendo un clic destro su un programma in lista a disposizione si avranno comandi come:
  • Show the file properties apre la finestra delle proprietà del programma
  • Show the startup entry location visualizza la posizione dalla quale dipende l'avvio automatico del programma
  • Open the containing folder apre la cartella nella quale si trova il programma sul computer
  • Search Internet cerca su Google il processo del programma, utile per ottenere maggiori informazioni in merito
  • Temporary disable per disattivare il programma dall'avvio automatico
  • Delay load /Cancel delayed load per ritardare / eliminare il ritardo in avvio automatico del programmo
  • Remove per rimuovere il programma dall'avvio automatico
Infine qualora si volesse disattivare, ritardare o rimuovere più programmi alla volta fra quelli presenti in lista, nella barra degli strumenti di Autorun Organizer in tal caso si può cliccare il pulsante "Bulk Entries Changing", quindi selezionare i programmi di proprio interesse e infine applicare la modifica (agendo dal pannello inferiore) di proprio interesse che avrà effetto su tutta la selezione in un colpo solo.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 13.1 MB | Download Autorun Organizer

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…