Passa ai contenuti principali

Scarica gratis Nox e Battlefield Hardline Fuga da Origin con Offre la ditta

Offre la ditta di Origin mette in promozione gratis il gioco Nox e l'espansione Battlefield Hardline Fuga
Sulla sezione Offre la ditta di Origin continua la striscia positiva dei bei videogiochi in regalo. Infatti dopo i precedenti Medal of Honor Pacific Assault, Need for Speed Most Wanted e Jade Empire Edizione Speciale questa volta il regalo è doppio in quanto è possibile scaricare gratis sia il videogame Nox ma anche il pacchetto di espansione Battlefield Hardline Fuga di Battlefield Hardline edizione Standard.

Andando in ordine Nox è un videogioco di ruolo (genere azione e strategia) per PC Windows pubblicato nel 2000 dalla Westwood Studios (la stessa di Dune e Command & Conquer).

Si vestiranno i panni di Jack Mower un ragazzo del 20° secolo che è stato appena risucchiato dal televisore e catapultato nella terra di Nox dove il suo scopo sarà di salvare il Mondo attraverso un viaggio leggendario all'inizio del quale si potrà decidere se affrontare il lungo percorso come:
Nox videogioco copertina
- Guerriero con equipaggiamento e dunque possibilità di usare tutti i tipi di spade, asce, martelli da guerra e chakram;
- Mago imparare e adoperare l'arte mistica degli incantesimi come illusioni che confondono i nemici a devastanti manifestazioni di forza metafisica, trappole magiche, combinazioni di incantesimi letali;
- Incantatore attraverso la magia si sarà in grado di ammaliare ed evocare delle creature che si piegheranno al tuo volere, oltreché la possibilità di creare una creatura magica detta bombardiere che riuscirà a provocare una distruzione stregata sui nemici.

Requisiti minimi di sistema:
  • Sistema operativo Windows XP o superiore
  • CPU (Processore) da 1,8 GHz
  • 512 MB di RAM (raccomandato 1 GB)
  • Scheda grafica 3D compatibile con DirectX 7 (raccomandata compatibile con DirectX 9)
  • 2 GB di spazio libero su disco rigido
  • Mouse e Tastiera
Per scaricare Nox è necessario che sul computer sia installata la piattaforma Origin dopodiché basterà recarsi su questa pagina di Offre la ditta di Origin (oppure sull'omonima sezione del client desktop) per scaricare il videogioco. Tenere in considerazione che come tutti i videogame in promozione su  Offre la ditta anche questa è una promozione a tempo limitato, dunque Nox potrà essere scaricato entro circa 25-30 giorni dopodiché prenderà il suo posto una nuova promozione.

Passando all'altro regalo, il più interessante, come già detto si tratta di Battlefield Hardline Fuga (rilasciata il 12 gennaio 2016) che è la terza espansione di quattro del celebre videogame di genere azione/sparatutto Battlefield Hardline edizione Standard (che ovviamente bisogna avere già installato per usare tale pacchetto).
Battlefield Hardline Fuga
In questa espansione si troveranno quattro nuove mappe da conquistare per mettere alla prova tutti gli autisti con in più la nuova modalità Cattura la borsa ovvero una versione più emozionante di Cattura la bandiera di Battlefield; ancora si potranno usare quattro nuovi veicoli (berlina sportiva, auto d'importazione, coupé di lusso e limousine) per scappare con i soldi, fuggire con l'arma da corpo a corpo ascia antincendio, il gadget Disturbatore e altro ancora.

Infine il pacchetto di estensione Battlefield Hardline Fuga comprende anche la nuova caratteristica Sfida di abilità attraverso la quale i giocatori vengono abbinati in base al loro livello di abilità.

Requisiti minimi di sistema:
  • Sistema operativo Windows Vista SP2 64 bit (con aggiornamento KB971512)
  • CPU (Processore) Athlon II/Phenom II 2,8 GHz, Intel Core I3/I5 2,4 GHz
  • Memoria 4 GB di RAM
  • Scheda grafica ATI 5770 con 1 GB di VRAM o superiore/Nvidia GTX260 con 896 MB di VRAM o superiore
  • Disco rigido 60 GB di spazio libero
  • DirectX 11,0
Anche in questo caso l'offerta è a tempo limitato, dunque se si è interessati provvedere il prima possibile con il download dell'estensione Battlefield Hardline Fuga da questa pagina di Offre la ditta di Origin oppure dall'omonima sezione del client desktop Origin che in entrambi i casi è necessario già avere installato sul computer.

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Nuove funzioni del Blocco note in Windows 10 October 2018 Update

Il Blocco note di Windows con l'aggiornamento Windows 10 October 2018 Update ha ricevuto nuove funzionalità.

Nuove caratteristiche che migliorano l'utilizzo di questo semplice editor di testo preinstallato nel sistema operativo, che nonostante gli anni (la prima versione risale al 1985) continua comunque a rivelarsi sempre utile, e adesso, con il recente update, ancora un po' di più rispetto a prima.

Graficamente l'aspetto resta tale e quale a quello di sempre. Le novità infatti interessano il Blocco note esclusivamente a livello funzionale. Vediamole più nel dettaglio.

1. Supporto UNIX, Linux e Macintosh
Ci son voluti 33 anni, ma adesso il Blocco note ha finalmente guadagnato il supporto del ritorno di riga (gli a capo) di UNIX / Linux (LF) e Macintosh (CR) oltre al già da sempre supportato ritorno di riga Windows Line (CRLF).

Ciò significa che il Blocco note adesso riesce a interpretare correttamente i ritorno a capo esattamente come sono stati voluti e inseriti da co…