Passa ai contenuti principali

App Android per creare curriculum vitae europeo

Creare e compilare un curriculum vitae europeo su Android gratis con l'applicazione Curriculum Europeo BASIC
Tenere conservato nella memoria del cellulare un curriculum vitae già pronto, magari preventivamente creato e compilato per bene al PC di casa utilizzando una di queste apposite risorse gratis, è una precauzione utile che dovrebbe adottare chiunque è in cerca di un lavoro per rispondere nell'immediato anche agli eventuali annunci lavorativi dei quali si è appena venuti a conoscenza così da inviare subito la propria candidatura allegando alla email il CV.

Ma nel caso in cui non si è stati previdenti in tal senso e si ha necessità di inviare il proprio curriculum per candidarsi a un'offerta di lavoro ma non si ha la possibilità di usare un computer, in tal caso allora tornerà utile l'applicazione Curriculum Europeo BASIC per creare un curriculum vitae europeo al cellulare o tablet Android.

Curriculum Europeo BASIC è disponibile sia in versione gratis che a pagamento; nella prima è possibile usare un solo modello template di CV (che è quello classico e va benissimo) mentre nella versione Pro i modelli disponibili sono otto.
Curriculum Europeo BASIC app Android
Facile da usare, multilingue fra le quali l'italiano, una volta avviata l'app si deve iniziare subito a compilare facoltativamente i vari campi informativi proposti come: informazioni personali (foto, nome, abitazione, telefono, email ecc), tipo di impiego desiderato, esperienze professionali precedenti, istruzione e formazione, lingua madre e altre lingue, competenze personali, patente di guida ed eventualmente aggiungere le info aggiuntive che si ritengono opportune.

Compilati i campi è possibile vedere in anteprima il risultato ottenuto toccando il tasto menu (quello dei tre pallini in verticale) in alto a destra della schermata e nel menu contestuale premendo l'opzione "Genera CV" per creare il curriculum (vedi esempio sotto in figura):
Antepirma CV creato con l'app Curriculum Europeo BASIC per Android
In questo modo si avrà la possibilità di verificare anche l'eventuale presenza di errori e/o omissioni che potranno essere corette modificando i rispettivi cambi informativi nella schermata di modifica.

Qualora invece si avesse necessità di cambiare qualcosa a livello di grafica, entrando nelle opzioni generali del CV (toccando il pulsante accanto a quello del menu) si avrà modo di modificare il colore del testo, utilizzare la scrittura in corsivo, aumentare o ridurre la dimensione del testo, aggiungere la firma, luogo e data in fondo al curriculum, numerare le pagine.

Per vedere il risultato ottenuto anche in questo caso si dovrà toccare nuovamente Menu > Genera CV per creare il curriculum vitae che verrà salvato nella scheda SD in formato documento PDF.

Curriculum che adesso si potrà inviare (toccando Menu > Invia file...) per email e/o su WhatsApp e/o archiviare online su Google Drive o altro servizio di cloud storage supportato, oppure stampare.

Infine come detto in apertura, è vero che la versione gratis di Curriculum Europeo BASIC permette di usare solo un modello di template, ma come si avrà modo di vedere nella lista dei modelli disponibili, il terzo modello si può sbloccare gratuitamente condividendo l'app su WhatsApp con almeno 15 contatti.

Compatibile con Android:  2.2 o versioni successive | Dimensione: 6.60 MB | Download Curriculum Europeo BASIC

LEGGI ANCHE: Siti per trovare offerte di lavoro su internet

Commenti

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…