Passa ai contenuti principali

App Android per sostituire il tasto Home rotto del cellulare

Applicazioni gratis Android per rimpiazzare il tasto Home fisico rotto con un tasto Home virtuale sul cellulare e tablet
A seconda del marchio e del modello gli smartphone e i tablet si suddividono in dispositivi che hanno il tasto Home fisico e altri invece sui quali questo pulsante è virtuale di tipo touchscreen e che in entrambi i casi serve per tornare alla schermata iniziale da un app in esecuzione o da qualsiasi altra schermata.

Il tasto Home fisico dato che per funzionare richiede una certa pressione con il dito da parte dell'utente, nel tempo potrebbe danneggiarsi e non funzionare più come dovrebbe oppure nei casi più gravi rompersi del tutto.
In tal caso senza disperarsi, in attesa che il danno venga riparato oppure come alternativa a quello fisico, per chi ancora non ne fosse a conoscenza è bene sapere che il tasto fisico Home del proprio cellulare o tablet Android si può facilmente rimpiazzare con un tasto virtuale che funziona allo stesso modo grazie ad apposite applicazioni sviluppate per questo scopo. A tale proposito andiamo dunque a vedere alcune app gratis per sostituire il tasto Home rotto dello smartphone o del tablet.

1. Home Button
Una volta installato Home Button come si avrà modo di notare sullo schermo del proprio cellulare o tablet Android verrà visualizzato un pulsante flottante, ovvero il tasto Home virtuale. Questo pulsante lo si può trascinare e rilasciare nella posizione che più si preferisce.
Esso ha una sola funzione, ovvero una volta toccato riporterà alla schermata iniziale (schermata Home appunto) del dispositivo. Se invece lo si tiene premuto compariranno sullo schermo le impostazioni dell'app (vedi secondo screenshot sopra in figura) tramite le quali è possibile cambiare icona al pulsante Home, la dimensione e regolare l'effetto trasparenza.

Download Home Button

2. MyHomeButton
Con l'app MyHomeButton non solo è possibile tornare alla schermata iniziale del proprio telefonino o tablet Android, ma all'occorrenza permette anche di visualizzare le applicazioni recenti (alle quali normalmente vi si accede tenendo premuto per 1-2 secondi il tasto Home fisico).
Una volta installato e avviato MyHomeButton, nella schermata delle impostazioni attivare l'opzione "To Home" che serve appunto per tornare alla schermata iniziale in sostituzione del tasto Home fisico danneggiato; attivare anche l'opzione "Recent App Switcher" qualora tramite MyHomeButton si volesse accedere alle applicazioni recenti.

Fatto ciò i due collegamenti "To Home" e/o "Recent App Switcher" verranno aggiunti al menu della barra di notifica del dispositivo (vedi secondo screenshot sopra in figura), dunque per tornare alla schermata Home e/o vedere le applicazioni recenti, nel menu a tendina della barra di notifica basterà toccare il pulsante opportuno del quale si necessita.

Download MyHomeButton

3. Multi-action Home Button
Multi-action Home Button aggiunge un pulsante Home quasi invisibile (volendo è anche fare in modo che rimanga del tutto invisibile) nell zona centrale della parte più bassa dello schermo, come indicato nel secondo screenshot sopra in figura.

Agendo dalle impostazioni dell'applicazione è possibile assegnare a questo pulsante differenti azioni a seconda del tipo di pressione sopra esercitata con il dito: singolo clic, clic lungo, doppio clic. Io ho configurato il singolo clic "Action on click" per tornare alla schermata "Home", il lungo click "Action on long click" per aprire le applicazioni recenti "Recent applications" e infine il doppio clic "Action on double click" per aprire il menu a tendina della barra di notifica del cellulare "Pull down notification".

Tra le altre azioni disponibili per ogni tipologia di clic, in alternativa a quelle già citate è possibile settare l'azione "Settings" per accedere alle impostazioni del dispositivo, oppure non eseguire alcuna azione per quel clic settando l'opzione "None". Infine l'app permette di cambiare il colore del pulsante, come detto prima renderlo invisibile, e far vibrare il cellulare o tablet quando si preme il pulsante Multi-action Home Button.

Download Multi-action Home Button

LEGGI ANCHE: Come iniziare a usare Android sul cellulare o tablet (guida base)

Commenti

  1. come si installa? si può scaricarlo dal pc e installarlo sul cell senza connessione web? sono inesperto.grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal cellulare apri il Play Store e cerca il nome dell'app che ti interessa fra quelle sopra indicate, dunque clicca il pulsante installa per installarla sul cellulare o tablet. Visto che stai iniziando ad usare Android leggi questo articolo:

      http://www.guidami.info/2013/12/come-iniziare-usare-android-guida.html

      ovvero una guida base per iniziare ad usare Android per chi è alle prime armi ;)

      Elimina
    2. Grazie mille,un ultima domanda, con la connessione wi fi del pc posso usarla anche per il cellulare? come si fa? grazie..

      Elimina
    3. Dopo aver attivato la connessione WiFi del router del PC, su Android apri il menu a tendina della barra degli strumenti (quello che si trascina striscinado il dito dall'alto verso il basso dello schermo), attiva il WiFi, quando rileva le reti WiFi disponibili tocca quella corrispondente al tuo router, quindi quando ti viene richiesto inserisci la password di accesso alla rete (se è settata) e dopo qualche secondo il cellulare sarà connesso alla tua rete WiFi (lo capirai dall'icona del WiFi che verrà visaulizzata nella barra degli strumenti del cellulare, vicino all'ora).

      Elimina
  2. Avrei una domanda, la cui risposta forse mi è sfuggita: come faccio gli screenshot con il tasto rotto? Con l'app sostitutiva non riesco. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mattia, installa un'app per catturare le schermate (fare screenshot), ce ne sono tante sul Play Store, guarda qui:

      https://play.google.com/store/search?q=screenshot&c=apps&hl=it

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…