Passa ai contenuti principali

Proteggere con password app, messaggi, foto, video, rubrica su Android

Serratura (AppLock) è un app gratis Android per bloccare con password messaggi, galleria foto e video, rubrica telefonica, email, impostazioni e applicazioni varie
Gli smartphone e i tablet come i computer sono diventati dei veri e propri contenitori di dati e file di ogni tipo a partire dalla rubrica telefonica fino alle foto, video, applicazioni, messaggi, email e quant'altro, con la sostanziale differenza rispetto ai computer di essere facilmente e comodamente trasportabili.

Però proprio per questo motivo i file e dati personali memorizzati al loro interno, rispetto ai computer sono più a rischio sicurezza in quanto perdere o rubare un cellulare o un tablet è decisamente molto più facile e probabile, e se ciò accadesse, quei file e dati privati potranno essere aperti e visti senza difficoltà dalla persona che è entrata i possesso del dispositivo.
Inoltre perdita e furto a parte, file e dati privati dello smartphone e tablet sono comunque a rischio privacy anche quando più semplicemente si fa usare il dispositivo a un amico o parente che con pochi tap può aprire e vedere video personali, foto, SMS, email e via dicendo.

Se si vogliono evitare tali rischi e annesse conseguenze è allora bene prendere in via preventiva i giusti provvedimenti proteggendo sul cellulare e/o tablet tutti i contenuti che si desidera restino privati e inaccessibili anche in caso di furto, smarrimento o prestito del dispositivo. Serratura (AppLock) è un'applicazione gratis per smartphone e tablet Android che in questo caso può tornare davvero utile.

Il suo compito è infatti di proteggere e bloccare con password i contenuti di proprio interesse come ad esempio i messaggi, galleria foto e video, rubrica telefonica, email, impostazioni e applicazioni varie. Così facendo per poter aprire e accedere a quei contenuti protetti, si dovrà prima immettere la password di sblocco, diversamente sarà impossibile proseguire.

Facile da usare, una volta installata e avviata Serratura (AppLock) soltanto la prima volta si dovrà settare la password di blocco per proteggere sia la stessa applicazione che tutti gli altri contenuti di proprio interesse, e (facoltativamente) indicare un indirizzo email per il recupero password qual'ora la si dimenticasse; a seguire si potrà iniziare a bloccare tutti i contenuti desiderati:
Fra tutti consiglio vivamente di bloccare anche le "Impostazioni" e "Installa / Disinstalla" in maniera tale da impedire l'accesso alla "Gestione applicazioni" del dispositivo ed evitare la disattivazione o disinstallazione di Serratura (AppLock) da parte di altre persone per poter accedere ai contenuti protetti.

Per bloccare con password un contenuto o l'applicazione di proprio interesse con Serratura (AppLock), nella lista basterà toccare il corrispondente pulsante di azione facendo lo switch dall'icona del lucchetto aperto (non bloccata) a l'icona del lucchetto chiuso (bloccata).
Se nella lista non si riesce a trovare il contenuto desiderato, nella barra strumenti in basso allo schermo basterà fare una ricerca toccando il pulsante della lente. Sempre da questa barra degli strumenti, toccando il tasto centrale è possibile bloccare/sbloccare in una volta sola tutti gli elementi in lista; il tasto a sinistra serve per aggiornare la lista e spostare verso l'alto tutte le app e contenuti che si è bloccato.
Come si può vedere nell'esempio sopra in figura, quando si tenterà di accedere a un app o contenuto preventivamente bloccato con Serratura (AppLock), compresa quest'ultima, verrà chiesto di inserire la password di sblocco, senza conoscere la quale sarà impossibile accedervici, dunque i contenuti protetti resteranno tali e al sicuro da occhi indiscreti.

Download Serratura (AppLock) per Android

LEGGI ANCHE: Controllare quali app Android possono accedere a internet con NoRoot Firewall

Commenti

  1. se ho il blocco schermo con il pin è consigliabile anche questa funzione oppure basta il blocco schermo? grazie,buon lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blocco schermo protegge l'accesso a tutto il cell quindi dovrebbe bastare. Quest'app può trnare utile nel caso in cui indovinano la sequenza/password di sblocco, oppure quando il cellulare non è ancora andato in blocco schermo, o ancora quando devi prestare il cellulare a qualcuno.

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…