Passa ai contenuti principali

Chromecast adesso disponibile in Italia a 35 euro

Chromecast si può ora acquistare anche in Italia al prezzo di 35 euro, il dispositivo di Google per trasmettere in streaming alla TV dal cellulare e tablet via WiFi film, video e musica
Lanciata nel mercato statunitense a Luglio del 2013, da poche ore Chromecast è finalmente disponibile anche in Italia e, oltre al Canada anche in altri Paesi europei come Spagna, Germania, Regno Unito, Francia, Olanda, Norvegia, Svezia, Danimarca e Finlandia.

Se in precedenza da noi era comunque possibile acquistare Chromecast (negli Stati Uniti venduto a 35 dollari) tramite Amazon americano, il costo finale compreso di spedizione superava però i 50 o 60 euro.
Ma adesso che Google ha reso disponibile il suo doongle in Italia e in Europa, per averlo si dovrà pagare solamente 35 euro più tre euro di spedizione; un prezzo accessibile a tutti per portarsi a casa un gadget geek che vale la pena avere per l'intrattenimento.
Infatti, per chi lo scopre soltanto adesso, Chromecast è un piccolo dispositivo (simile a una chiavetta USB) che si collega alla porta HDMI della TV e attraverso la connessione internet WiFi (quella di casa ad esempio) trasmette in streaming alla televisione film, video, musica, foto, siti web e anche Google Play, YouTube (anche Netflix, HBO, Hulu, Google Play TV e Movies, VEVO, Pandora, Google Play Music, Songza, RealPlayer Cloud, Red Bull TV, Post TV e Viki) e Chrome dallo smartphone e tablet Android e Apple iOS tramite apposita e omonima applicazione gratuita e da computer Windows e Mac tramite il browser internet Google Chrome e l'estensione Google Cast.

Dunque per acquistare Chromecast in Italia ci si deve collegare con la pagina ufficiale dedicata al dispositivo raggiungibile a questo indirizzo, cliccare il pulsante "Acquista ora" e successivamente scegliere se acquistarla tramite Google Play o Amazon.it (che quest'ultimo al momento in cui scrivo non è ancora cliccabile come opzione in quanto Chromecast non è stato ancora aggiunto sul sito, ma sicuramente è una questione che si risolverà prestissimo - adesso disponibile anche su Amazon.it a 35 euro incluse le spese di spedizione).

Come detto in apertura, in Italia Chromecast costa 35 euro ai quali vanno aggiunte le spese di spedizione che a seconda della modalità ammontano a 3 euro per quella "A prezzo ridotto" che per la consegna impiega 5-9 giorni lavorativi, 5,99 euro per la modalità "Via terra" con consegna stimata in 2-4 giorni lavorativi.

Io l'ho acquistata poco fa tramite Google Play e non appena arriverà non mancherò di certo nel pubblicare una guida dettagliata all'uso di Chromecast (guida disponibile su questa pagina).

Commenti

  1. Sono tentato... facci sapere anche se uno smartphone è configurabile come telecomando per Chromecast. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao rico, non macherò. Comunque da quello che ho potuto capire lo smartphone funziona da telecomando nl senso che mentre il video è in riproduzione sulla TV via Chromecast, sul telefono puoi comunque cercare altri video e fare altre operazioni senza disturbare e senza proiettare le azioni al televisore. Ti darò una risposta certa appena testo con mano ;)

      Elimina

Posta un commento

I commenti prima di essere pubblicati verranno moderati dall'amministratore

Post più popolari dell'ultima settimana

Attenti alla Pulizia disco di Windows 10 v1809: può cancellare i file dalla cartella Download

La Pulizia disco è uno strumento integrato in Windows, attraverso il quale è possibile liberare spazio di archiviazione cancellando file temporanei, delle precedenti installazioni del sistema operativo, dal Cestino e via dicendo.

Su Windows 10 con l'aggiornamento October 2018 Update, a tale strumento è stata aggiunta la nuova opzione di pulizia "Download" la quale permette di cancellare il contenuto di tale cartella.

Per impostazione predefinita l'opzione "Download" è deselezionata, e quando si vuole eseguire la pulizia disco è necessario assicurarsi che non sia selezionata nel caso in cui si volesse impedire che i file scaricati da internet vengano cancellati da questa directory.

Come negli esempi sopra in figura, l'opzione di pulizia della cartella "Download" si trova sia nella versione classica dello strumento Pulizia disco (che si esegue portandosi in "Questo PC", facendo poi un clic destro sul "Disco locale (C:)", nel …

Sapere se la scheda video è falsa con GPU-Z

L'ultima versione di GPU-Z, uno fra i migliori programmi per vedere le caratteristiche della GPU, su PC Windows, dispone di una nuova funzione che è in grado di scoprire se la scheda video del computer è falsa o meno.
Tale caratteristica arriva in seguito a diversi episodi di schede video false vendute su internet, manipolate a livello BIOS in maniera tale che una volta montate appaiano ciò che non sono, ovvero più potenti e performanti di ciò che sono in realtà; così una scheda video GeForce GTX 1060 venduta a un prezzo vantaggioso si è rivelata essere una GeForce GTS 450 decisamente più economica a livello di prezzo e prestazioni.
GPU-Z al momento è in grado di rilevare le versioni false delle seguenti schede video G84, G86, G92, G94, G96, GT215, GT216, GT218, GF108, GF106, GF114, GF116, GF119, GK106; rilevatore che dovrebbe arricchirsi del supporto di ulteriori modelli con le prossime release del software.
Per verificare se la scheda video montata nel computer è un fake o meno,…

Attivare SwiftKey su Windows 10 per suggerimenti testo mentre si digita e correzioni automatiche

Su Windows 10 October 2018 Update ha debuttato SwiftKey, ovvero la tastiera intelligente di Microsoft, tra le più scaricate e usate a livello globale su smartphone e tablet, tant'è che su diversi nuovi dispositivi è preinstallata.

Successo dovuto al fatto che la tastiera SwiftKey apprende lo stile di scrittura dell'utente, il quale può quindi digitare più velocemente e accuratamente con le previsioni e le correzioni, comprese le parole, le frasi e le emoji.

Windows 10 aggiornato a October 2018 Update offre nativamente la tastiera SwiftKey con le medesime caratteristiche che l'hanno resa famosa su mobile, ovvero apprendimento dello stile di scrittura per una digitazione più rapida e accurata, anche con la tastiera hardware non solo quella su schermo e/o touchscreen.

Per utilizzare questa tastiera è prima necessario attivare SwiftKey portandosi in menu Start > Impostazioni > Dispositivi > Digitazione e qui come nell'esempio sotto in figura:
sia per la tastiera s…